Domenica 18 Aprile 2021 | 20:29

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

 
Lotta al virus
Vaccini, Puglia è quarta per somministrazioni: stop a siero a sportello per la fascia d'età 79 - 60 anni

Vaccini, Puglia è quarta per somministrazioni: stop a siero a sportello per la fascia d'età 79 - 60 anni

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 12.694 nuovi casi e 251 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 12.694 nuovi casi e 251 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

 
Il bollettino regionale
Covid in Puglia, 1278 nuovi positivi su oltre 10mila tamponi: 17 i morti. Tasso di positività al 12,5%

Covid in Puglia, 1278 nuovi positivi su oltre 10mila tamponi: 17 i morti. Tasso di positività al 12,5%

 
I dati
Covid mette ko il settore dei matrimoni vip dall'estero: -90%, anche in Puglia

Covid mette ko il settore dei matrimoni vip dall'estero: -90%, anche in Puglia

 
L'intervista
Vitto: «La Regione Puglia ci aiuti con i fondi di rotazione»

Vitto: «La Regione Puglia ci aiuti con i fondi di rotazione»

 
Il caso
Depositi nucleari in Puglia: «solo errori, rischi e danni». No tombale della Regione

Depositi nucleari in Puglia: «solo errori, rischi e danni». No tombale della Regione

 
Serie C
Bari-Palermo: segui con noi la diretta

Bari-Palermo: finisce in pareggio, 2-2. Rivedi la diretta

 
Lotta al virus
Puglia, esaurite le scorte Pfizer: da domani i vaccini rallentano ma giovedì arriva Figliuolo

Puglia, esaurite le scorte Pfizer: da domani i vaccini rallentano ma giovedì arriva Figliuolo

 
Il caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 

Il Biancorosso

Serie c
Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

Calcio Bari, Carrera: con Palermo buona prestazione di carattere

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

Primavera tardiva, in arrivo piogge e temporali su Bari e provincia

 
TarantoIl caso
Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Portale dello Ionio: tutti con AstraZeneca

Taranto, boom di vaccinazioni al Centro Commerciale Porta dello Ionio: tutti con AstraZeneca

 
LecceIl caso
Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

Lecce, minaccia e maltratta compagna: arrestato 55enne

 
BatIl caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
FoggiaIl caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 

i più letti

Lotta al virus

Vaccini, in Puglia dosi a 52mila over 80, 41mila nelle scuole. Emiliano: «Governo timido. Terza ondata? Devastante»

Lo rileva il report del ministero della Salute aggiornato ad oggi pomeriggio

VACCINI ANTI COVID

foto Tony Vece

BARI - La Puglia ha effettuato 315.790 somministrazioni di vaccino anti Covid, mentre le dosi ricevute dall’inizio della campagna sono 388.225: lo rileva il report del ministero della Salute aggiornato ad oggi pomeriggio. Sono 52.746 i sieri inoculati agli over 80, 41.640 quelli somministrati al personale scolastico, 6.590 alle forze dell’ordine, 167.134 al personale sanitario, 27.660 al personale non sanitario e, infine, 20.020 le dosi inoculate nelle Rsa e anziani e personale. 

Il risultato della timidezza del governo con il fenomeno del contagio scolastico e del depotenziameto dei poteri delle Regioni potrebbe essere l'accelerazione della variante inglese e della terza ondata": lo scrive su facebook il governatore Michele Emiliano in un post su vaccini e emergenza Covid con il quale risponde ad una donna che chiede al governatore di «chiudere tutto». «Non possiamo chiudere noi Regioni le scuole e tutto il resto - scrive Emiliano - lo deve fare il governo che ha praticamente privato le Regioni di tutti i poteri di contenimento della curva epidemica, anche a scuola, che possono essere esercitati solo nell’intervallo di tempo tra un dpcm e l’altro e solo a condizioni molto particolari di peggioramento dei dati». «Non possiamo fare altro - aggiunge - che concentrarci sugli ospedali perché la terza devastante ondata sta per cominciare. Anche se a Roma sono impegnati solo a tenersi poltrone e a gestire i soldi del Recovery Fund la pandemia esiste e continua ad uccidere centinaia di persone al giorno».

Quanto ai furbetti che si sono fatti vaccinare abusivamente li prenderemo e gliela faremo pagare. Si tratta di un reato grave. Le Asl e il Nucleo Ispettivo Regionale stanno collaborando con i Carabinieri, la Guardia di finanza e la magistratura di tutta la Puglia per individuare i colpevoli. Anche se fossero pochi casi, li puniremo severamente». Lo scrive su facebook il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano.

AL SUD MENO DOSI CHE AL NORD - «Al sud, Puglia e Campania su tutte, si mandano meno vaccini che in altre regioni del nord e del centro che avendo il doppio degli ospedali e degli addetti alla sanità se ne prendono molte di più di noi. Cornuti e mazziati al Sud": lo scrive su facebook il governatore Michele Emiliano in un lungo post sulla campagna vaccinale e l’emergenza Covid. "Eppure - prosegue - combattiamo senza tregua e stiamo per finire di vaccinare tutti gli ultraottantenni che possono deambulare e tutto il personale scolastico, speriamo entro metà mese di marzo. Gli ultraottantenni della provincia di Bari allettati e con assistenza domiciliare - per i quali la Asl di Bari ha erroneamente comunicato date di vaccinazione - verranno vaccinati dai medici di famiglia con i quali oggi abbiamo finalmente trovato un accordo. Poi cominceremo con le persone fragili per malattia e completeremo le forze dell’ordine, la protezione civile e i servizi pubblici essenziali che prevedono la necessità della presenza fisica esposta al pubblico. E poi tutti gli altri per fasce di età. Ma i vaccini che ci mandano non sono sufficienti e lo Stato non ce ne manda abbastanza. Questo è il vero problema»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie