Sabato 26 Settembre 2020 | 06:55

NEWS DALLA SEZIONE

L'incontro
Taranto, Am ai sindacati: a ottobre ripartono alcuni impianti

Taranto, Am ai sindacati: a ottobre ripartono alcuni impianti

 
Le indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
L'udienza
Pop Bari, salito a 2.200 il numero di richieste di parti civili

Pop Bari, salito a 2.200 il numero di richieste di parti civili

 
meeting nazionale
Molfetta, inaugurazione nuovo stadio: questa sera i big dell'atletica azzurra

Molfetta, inaugurazione nuovo stadio: questa sera i big dell'atletica azzurra

 
serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 
L'intervista
Regionali Puglia, Scanzi: «Elettori 5 Stelle più lucidi dei leader locali. Emiliano ha chiamato per ringraziarmi»

Regionali Puglia, Scanzi: «Elettori 5 Stelle più lucidi dei leader locali. Emiliano ha chiamato per ringraziarmi»

 
verso il ballottaggio
Di Maio ad Andria: «Grazie alla Puglia. Referendum, qi il 75% ha votato Sì»

Di Maio ad Andria: «Grazie alla Puglia. Referendum, qi il 75% ha votato Sì»

 
dati regionali
Coronavirus, sale numero positivi (+90) e meno tamponi effettuati: un decesso nel Barese. Focolai attivi nel Foggiano

Covid, sale numero positivi (+90) e meno tamponi: un decesso nel Barese.
Contagiati anche Fitto e moglie

 
meteo
È arrivato l'autunno: temperature in calo

È arrivato l'autunno, temperature in calo: allerta «arancione» sulla Puglia
Sindaco Barletta: «State a casa»

 
Il delitto
Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: è caccia all'uomo fuggito a piedi

Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: è caccia all'uomo fuggito a piedi
Domani i funerali separati

 
Emergenza contagi
Foggia, 64 i positivi Covid ricoverati nel policlinico Riuniti

Foggia, 64 i contagiati da Covid ricoverati nel policlinico Riuniti
Positivo anche dipendente Amgas

 

Il Biancorosso

serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
LecceLe indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
PotenzaL'iniziativa
Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

 
Bariil raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
Batambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
Foggia«In vino veritas»
Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 

i più letti

LA DELIBERA

In spiaggia fatti più in là, in Puglia linee anti-virus per questa estate al mare

Gli stabilimenti potranno usare anche le aree confinanti. Il «bonus» a favore dei privati vale solo per 30 giorni. Ma c’è il rischio che in agosto si riducano le spiagge libere

In spiaggia fatti più in là Puglia: linee anti-virus per questa estate al mare

BARI - Gli stabilimenti balneari potranno «allargarsi» per un mese, utilizzando - previa autorizzazione del Comune - le aree contigue inutilizzate. La giunta regionale lancia una scialuppa di salvataggio ai gestori, in particolare a quelli del Salento, con una delibera che - un po’ come accade con i tavolini di bar e ristoranti - consente di ottenere temporaneamente più spazio per sdraio e ombrelloni. Anche se questo, in alcuni casi significherà ridurre la spiaggia libera.

L’assessore al Demanio, Raffaele Piemontese, garantisce però che non ci saranno conseguenze negative. «La balneazione libera - dice Piemontese - è sempre garantita. Parliamo di aree che possono essere utili, nei 15 giorni centrali di agosto, per evitare che serva la raccomandazione per avere trovare un ombrellone. Vogliamo andare incontro ai turisti. La concessione demaniale marittima degli stabilimenti non viene modificata». I sindacati dei gestori hanno infatti protestato per via delle conseguenze del distanziamento: applicandolo alla lettera il numero degli ombrelloni diminuisce mediamente del 30-40%, non applicandolo si rischiano - come avvenuto - multe e sequestri da parte delle Capitanerie.

E così è intervenuta la Regione. L’area da occupare in più deve essere «retrostante, antistante o laterale a quella già concessa, senza aumento del fronte mare»: scritta così gli stabilimenti che già occupano tutta la profondità della spiaggia in concessione non dovrebbero poter avere nuovi spazi. Tuttavia «per particolari ragioni connesse alla specificità del territorio, è possibile prevedere concessioni contigue, purché vengano comunque assicurati accessi alla battigia con la ricorrenza di almeno 150 metri», insomma anche riducendo la spiaggia libera.

In Puglia (dove le concessioni coprono il 6% della costa balneabile, ovviamente la parte più bella) le ordinanze della Regione impongono che gli ombrelloni stiano ad almeno tre metri l’uno dall’altro e abbiano a disposizione non meno di 10,2 metri quadrati, distanze difficilissime da rispettare soprattutto in alcune spiagge del Salento dove il problema si è già verificato: alcuni gestori si sono «allargati» senza autorizzazione e sono stati sanzionati. Grazie alla delibera regionale potranno ottenere, per ora temporaneamente, le aree inutilizzate. «I turisti - fa notare Fabrizio Santorsola, presidente regionale della Fiba Confesercenti - si sono già abituati positivamente al distanziamento, che permette di stare più comodi. La distanza attuale è quella che dal prossimo anno, nel sistema della classificazione degli stabilimenti, permetterà di avere quattro stelle, mentre tornando alle vecchie distanze le stelle sono tre. Ecco perché è possibile che qualcuno decida di mantenere gli ombrelloni distanziati, anche chiedendo in concessione le aree relitte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie