Giovedì 06 Agosto 2020 | 09:53

NEWS DALLA SEZIONE

Treni e disagi
Maltempo, circolazione ferroviaria in tilt nel tratto Termoli-San Severo

Maltempo, circolazione ferroviaria in tilt nel tratto Termoli-San Severo

 
Allarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
La decisione
Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

Il Lecce calcio licenzia Meluso, il nuovo dg è Corvino

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
Maltempo
I temporali non abbandonano la Puglia: allerta gialla estesa di 48 ore

I temporali non abbandonano la Puglia: allerta gialla estesa di 48 ore. Annullato concerto del Petruzzelli

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, balzo in avanti dei contagi: 384 nuovi casi e 10 morti

Coronavirus Italia, balzo in avanti dei contagi: 384 nuovi casi e 10 morti

 
Il caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 
Verso il voto
Regionali 2020, Emiliano presenta «Futuro in corso»: «Scriviamo insieme la nuova Puglia»

Regionali 2020, Emiliano presenta «Futuro in corso»: «Scriviamo insieme la nuova Puglia»

 
Eroe per un giorno
Taranto, militare fuori servizio si tuffa e salva 7 persone dalla furia del mare

Taranto, militare fuori servizio si tuffa e salva 7 persone dalla furia del mare

 
L'evento
Bari, Ordine Avvocati e Fratres per un pomeriggio di donazione straordinaria di sangue

Bari, Ordine Avvocati e Fratres per un pomeriggio di donazione straordinaria di sangue

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLe nuove professioni
Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

Taranto, firmato protocollo per formare i «manager» del turismo del mare

 
MateraAllarme covid 19
Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

Ferrandina, altri 10 migranti in fuga dal centro di accoglienza: hanno violato la quarantena

 
BariIl caso
In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia 

In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia

 
PotenzaL'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
LecceIl caso
È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

È ufficiale: l'animale che si aggirava sulle spiagge del Salento è un lupo

 
FoggiaL'iniziativa
Braccianti morti a Foggia: un'opera per ricordare le vittime del caporalato

Braccianti morti a Foggia: un'opera per ricordare le vittime del caporalato

 
BatIl caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 
BrindisiAMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 

i più letti

Calcio serie C

Foggia, seconda in Italia per affluenza allo stadio

Anche i rossoneri rivogliono i tifosi. Il Bari e Lecce hanno chiesto al presidente della Regione Puglia, Emiliano, di riaprire, seppure parzialmente, gli impianti

Foggia, seconda in Italia per affluenza allo stadio

FOGGIA - Ora il nuovo obiettivo del calcio è riaprire al pubblico gli stadi, chiusi da quattro mesi a causa della pandemia di coronavirus. Superata la fase critica dell’emergenza sanitaria, le società professionistiche sono tornate in campo per riprendere i rispettivi campionati di Serie A, B e C, ma a porte chiuse. Bari e Lecce hanno chiesto al presidente della Regione Puglia, Emiliano, di riaprire, seppure parzialmente, gli impianti: i due club si augurano di riavere i propri tifosi sugli spalti, seppure in numero ridotto, già in questo mese di luglio.

Il Foggia punta a riabbracciare i suoi tifosi, dopo l’estate, per cominciare insieme la nuova annata sportiva. Che sia in Serie D oppure in C attraverso il ripescaggio, il club rossonero si augura di poter iniziare la stagione 2020/21 disputando le partite interne ed esterne con il pubblico sugli spalti.

La tifoseria è stata sempre valore aggiunto e marcia in più, per il sodalizio dauno: partecipazione, seguito in casa e in trasferta, calore, attaccamento alla maglia. Conferma arrivata anche nella stagione scorsa, che ha visto la società dei “Satanelli” piazzarsi al secondo posto, nell’intera Serie D, per media spettatori. Solo il Palermo è riuscito a far meglio del Foggia per numero medio di pubblico presente nelle partite casalinghe: al “Barbera” sono stati mediamente quasi 16mila gli spettatori ad assistere alle gare dei rosanero. Per la precisione 15.874, secondo i dati pubblicati dai portali Grosseto Sport e Notiziario del Calcio. Palermo nettamente primo, dunque, ma anche Foggia ha fatto registrare performance straordinarie per la categoria, considerato peraltro che Palermo ha un numero di abitanti superiore di oltre quattro volte a quello del capoluogo dauno. Allo “Zaccheria” la media spettatori ha superato le 5mila presenze (5.050). Numeri che si fa fatica a trovare anche nelle serie superiori, nella maggior parte dei campi di Serie C e in diversi stadi di B.

Nonostante l’amara delusione del tracollo di un anno fa dalla B al calcio dilettantistico, la tifoseria rossonera ha sottoscritto l’estate scorsa oltre 4mila abbonamenti ed è stata sempre presente in gran numero, quando non ci sono stati divieti, sia allo “Zaccheria” che in trasferta. In casa sono state 13 le partite aperte al pubblico, tutte quelle disputate fino al 1° marzo ad eccezione del derby Foggia-Brindisi del 16 febbraio, giocatosi a porte chiuse a causa dei disordini verificatisi durante la sfida col Cerignola. I derby Foggia-Taranto e Foggia-Cerignola sono stati i match con la maggiore presenza di pubblico allo “Zaccheria” (circa 6.500 spettatori per entrambi).

Lontani dai numeri di Palermo e Foggia gli altri club della D, inclusi quelli di vertice: Lucchese (media 1.007 spettatori), Pro Sesto (438), Mantova (2.298), Grosseto (1.275), Campobasso (1.485), Turris (1.179), Bitonto (1.325), Savoia (1.171).
Colore, passione, calore, senso di appartenenza, fedeltà: il Foggia spera di poter riavere i suoi tifosi sugli spalti, da settembre, per darsi nuovo slancio e ripartire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie