Martedì 14 Luglio 2020 | 19:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 114 nuovi casi e 17 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 114 nuovi casi e 17 morti nelle ultime 24 ore

 
L'annuncio
Regionali 2020, Lopalco conferma: «Confermo. Mi candido con Emiliano»

Regionali Puglia 2020, Lopalco conferma: «Sì, mi candido con Emiliano». Scoppia la bufera

 
Il caso
Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

 
Il caso
Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti positivi al Covid»

Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti, tra loro anche positivi al Covid»

 
Scherma under 20
Gaetani, schermidore da primato

Dal Salento ecco Gaetani, schermidore da primato

 
fase 3
Coronavirus Puglia, 500mila euro per la sorveglianza delle spiagge libere

Coronavirus Puglia, 500mila euro per la sorveglianza delle spiagge libere

 
l'annuncio
Puglia, nasce Osservatorio Regionale Neofascisti: c'è anche Luciano Canfora

Puglia, nasce Osservatorio Regionale Neofascismi: c'è anche Luciano Canfora

 
i dati
Mafia: Puglia seconda in Italia per minacce ad amministratori

Mafia: Puglia seconda in Italia per minacce ad amministratori

 
il sopralluogo
Bari, Decaro: «Entro fine anno ex caserma Rossani sarà biblioteca più grande del Sud»

Bari, Decaro: «Entro fine anno ex caserma Rossani sarà biblioteca più grande del Sud»

 
il siderurgico
ArcelorMittal: a Taranto sciopero e presidio a oltranza dal 20 luglio

ArcelorMittal: a Taranto sciopero e presidio a oltranza dal 20 luglio

 
verso il voto
Regionali Puglia: ecco le 14 liste a sostegno di Emiliano

Regionali Puglia: ecco le 14 liste a sostegno di Emiliano

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'operazione dei cc
Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

 
LecceIl caso
Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

 
BrindisiIl caso
Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti positivi al Covid»

Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti, tra loro anche positivi al Covid»

 
Potenzain basilicata
Bella, bolletta Tim di 15 euro, la battaglia legale finisce in Cassazione

Per pagare la bolletta si spendono 15 euro: la battaglia legale di Bella finisce in Cassazione

 
Bariil sopralluogo
Bari, Decaro: «Entro fine anno ex caserma Rossani sarà biblioteca più grande del Sud»

Bari, Decaro: «Entro fine anno ex caserma Rossani sarà biblioteca più grande del Sud»

 
Foggiamedicina
Foggia, ai «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio

Foggia, al «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio in Neurochirurgia

 
Materain zona san pardo
Matera, gestiva un'officina di riparazioni auto e moto totalmente abusiva: scoperto dai cc

Matera, gestiva un'officina di riparazioni auto e moto totalmente abusiva: scoperto dai cc

 

i più letti

Al «De Bellis»

Castellana, tenta di avvelenare la moglie poi beve il diserbante: arrestato

L’anziana donna di Monopoli è affetta da una malattia terminale

CASTELLANA GROTTE - Pur di non vederla più soffrire avrebbe tentato di avvelenarla riservandosi poi lo stesso trattamento. Un dramma del dolore si è consumato domenica pomeriggio nel reparto di gastroenterologia dell’Irccs «De Bellis» di Castellana.

Protagonista della vicenda, una coppia di ultrasettantenni. Secondo la ricostruzione, l’uomo, recatosi nell’ospedale per la consueta visita alla moglie 73enne, avrebbe cercato di somministrarle - mentre lei riposava a letto - una soluzione contenente liquido diserbante con il probabile intento di accelerarne la fine.

La degente, evidentemente resasi conto del pericolo, avrebbe serrato le labbra e richiesto immediato soccorso al personale sanitario. Probabilmente perché già intenzionato a farlo o perché indotto dalla situazione rapidamente precipitata, l’uomo ha poi assunto direttamente la soluzione avvelenata. Giungendo prontamente nella camera della signora, i sanitari hanno dovuto soccorrere entrambi.

Per l’uomo è stato necessario il trasferimento all’ospedale San Giacomo della vicina Monopoli, in terapia intensiva. Nel nosocomio monopolitano egli si trova in stato di arresto, piantonato, con l’accusa di tentato omicidio.

Gli approfondimenti del caso, coordinati dalla Procura della Repubblica di Bari, sono diretti dal comando compagnia Carabinieri di Monopoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie