Giovedì 22 Aprile 2021 | 18:26

NEWS DALLA SEZIONE

Puglia, Piemonte e Val d'Aosta in rosso scuro nelle nuove mappe Covid

Puglia, Piemonte e Val d'Aosta in rosso scuro nelle nuove mappe Covid

 
Anche Puglia in rosso scuro nella mappa Covid

Anche Puglia in rosso scuro nella mappa Covid

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, strada sempre più in salita: anche il terzo posto è un miraggio

Bari, strada sempre più in salita: anche il terzo posto è un miraggio

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
BariCorte d'Appello
Bari, femminicidio al Madonnella: le motivazioni della condanna

Bari, femminicidio al Madonnella
le motivazioni della condanna

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
LecceCovid
Appello dal Salento: «No al coprifuoco dalle 22»

Appello dal Salento: «No al coprifuoco dalle 22»

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

Ex-Ilva, D'Amato denuncia Commissione Ue

Ex-Ilva, D'Amato denuncia Commissione Ue

BRUXELLES - L'eurodeputata tarantina Rosa D'Amato (Verdi) ha denunciato la Commissione Ue al Mediatore europeo la "mancata constatazione" della violazione delle normative europee sugli aiuti di Stato da parte dell'Italia "in merito all'ingresso dello Stato italiano nella gestione dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal di Taranto" e "il mancato avanzamento della procedura d'infrazione" attivata da Bruxelles nel 2013 per la violazione delle direttive sull'inquinamento e le emissioni industriali.

"La denuncia al Mediatore - dichiara D'Amato in una nota - servirà ad aumentare la pressione sulla Commissione affinché agisca davvero come guardiano dei trattati". Per D'Amato, "a Taranto si gioca una partita importante per la credibilità dell'Ue rispetto alle promesse contenute nel Green deal e nel Recovery fund". "Il Just Transition Fund - conclude - rischia di trasformarsi in un modo per nascondere le violazioni di un impianto che continua a uccidere i tarantini e a devastare l'ambiente del nostro territorio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie