Lunedì 21 Gennaio 2019 | 19:15

NEWS DALLA SEZIONE

MILANO
Borsa Milano fiacca con Europa, male Tim

Borsa Milano fiacca con Europa, male Tim

 
MILANO
Esselunga,vendite 2018 a 7,9 mld (+2,1%)

Esselunga,vendite 2018 a 7,9 mld (+2,1%)

 
MILANO
Borsa Europa chiude debole, tiene Londra

Borsa Europa chiude debole, tiene Londra

 
ROMA
Spread Btp chiude in rialzo a 250 punti

Spread Btp chiude in rialzo a 250 punti

 
MILANO
Tim cede ancora in Borsa, -2,6% finale

Tim cede ancora in Borsa, -2,6% finale

 
MILANO
Borsa Milano chiude in calo, -0,35%

Borsa Milano chiude in calo, -0,35%

 
DAVOS
Fmi, taglia a 0,6% crescita Italia 2019

Fmi, taglia a 0,6% crescita Italia 2019

 
BOLZANO
Morto Armin Loacker, il re dei wafer

Morto Armin Loacker, il re dei wafer

 
MILANO
Tim: Elliott vuole cessione quota rete

Tim: Elliott vuole cessione quota rete

 
ROMA
Trasporti:oggi sciopero Tpl di 4 ore

Trasporti:oggi sciopero Tpl di 4 ore

 
MILANO
Borsa: Milano apre in calo (-0,52%)

Borsa: Milano apre in calo (-0,52%)

 

Piaggio ha acquisito Aprilia

Nasce così un gruppo da 1,5 mld di fatturato, 6 mila dipendenti e con il 24% di quota di mercato in Europa. Roberto Colaninno: ora potenzialità su scala globale
MILANO - Piaggio & C ha acquisito il 100% di aprilia. Nasce così un gruppo da 1,5 miliardi di fatturato, 6 mila dipendenti e con il 24% di quota di mercato in Europa e il 35% in Italia. L'operazione, si legge in una nota diffusa ieri sera, prevede la sottoscrizione da parte di Piaggio & c dell'intero aumento di capitale di Aprilia per 50 milioni, previo integrale ripianamento delle perdite (108 milioni al 31 ottobre) e azzeramento del capitale sociale. Inoltre Piaggio acquisirà i crediti vantati dalle banche nei confronti di Aprilia per circa 98 milioni nominali a fronte di un corrispettivo da 34 milioni e l'emissione, da parte di Piaggio a favore delle banche, di strumenti finanziari Piaggio per un valore massimo di 64 milioni.
L'accordo prevede inoltre la ristrutturazione, con garanzia Piaggio, delle linee di credito bancarie autoliquidanti dal gruppo Aprilia per 78 milioni di cui circa 70 con durata estesa a sette anni e a condizioni di mercato e i restanti con una linea di credito a breve. Infine l'operazione vedrà l'assegnazione agli ex-azionisti Aprilia di strumenti finanziari Piaggio ed eventuale corrispettivo per un importo massimo complessivo di 20 milioni, con un minimo garantito di 4 milioni.
Il prestito obbligazionario Aprilia da 100 milioni in corso sarà integralmente rimborsato, alla scadenza a maggio 2005, con i proventi di un prestito obbligazionario quinquennale emesso o garantito da Piaggio. Immsi, che controlla Piaggio, si è impegnata a garantire il collocamento del prestito obbligazionario.
Il closing dell'operazione verrà effettuato oggi.
«E' un'operazione industriale - ha commentato Roberto Colaninno, presidente della Piaggio - condotta d'intesa con il sistema bancario italiano, che rafforza il gruppo Piaggio e ne proietta le potenzialità su una scala globale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400