Martedì 19 Marzo 2019 | 23:58

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
BariAlla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Domani al S.Nicola

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Le dichiarazioni alla vigilia della sfida con la Sancataldese. Convocati tutti tranne Brienza

Bari, Cornacchini verso la panchina: con lui promosse Ancona e Città di Castello

«Abbiamo una squadra costruita per vincere»: così il tecnico del Bari, Giovanni Cornacchini, si è presentato alla vigilia dell’esordio casalingo con la Sancataldese. «Oggi - ha detto - ci siamo allenati al San Nicola: qui cambia tutto, è stimolante, sono venuto in questo stadio quando giocavo nel Milan di Fabio Capello».
«Il mio Bari? È una squadra che ha qualità da categorie superiori», ha aggiunto il mister che sul traguardo della serie A tiene i piedi per terra: «Devo pensare a questa annata, poi vedremo. Allenare in un club forte mi dà una carica enorme».
«Campionato già finito a Natale? Lo dice chi ci vuol male», ha proseguito Cornacchini sottolineando che «abbiamo una fortuna: possiamo lavorare in una città e in una società come la nostra. Non possiamo permetterci di pensare ad altro, dobbiamo vivere alla giornata».
«Abbiamo - ha rimarcato l’allenatore - una squadra costruita per vincere. Siamo partiti ad agosto, lavoriamo da un mese e ho una squadra da scoprire nei momenti di difficoltà. Mi incuriosisce vedere come affronteremo una partita in casa». Bisogna - per Cornacchini - sopratutto attendere i ragazzi più giovani che non hanno mai giocato in uno stadio così.
Quanto alla gara contro il Messina, l’allenatore dei 'gallettì ha spiegato che «i siciliani giocavano a calcio, ma il torneo non sarà tutto come domenica scorsa». «Voglio vedere - ha concluso - come reagirà il gruppo domani con la Sancataldese al San Nicola, in una gara che viene affrontata con tante aspettative». Per la gara di domani, come conferma l'ufficio stampa, sono tutti convocati tranne Brienza. I dati aggiornati di vendita a oggi sono: 6103 abbonamenti, 7313 fidelity, 2460 biglietti di cui 17 per il settore ospiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400