Lunedì 03 Ottobre 2022 | 07:47

In Puglia e Basilicata

Il caso

Conversano, un 50enne muore a 4 giorni dalla vaccinazione

Covid, in Puglia vaccino Moderna in arrivo a fine gennaio e subito somministrato

L'uomo, dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino Moderna avrebbe manifestato sintomi comuni, come affaticamento, febbre e dolori muscolari, uno stato evidentemente non così grave da destare preoccupazione

07 Luglio 2021

Antonio Galizia

BARI - Un uomo è morto quattro giorni dopo aver ricevuto la seconda dose del vaccino Moderna contro il coronavirus. Il decesso è stato constatato lunedì dai sanitari del 118, allertati dai familiari e tempestivamente intervenuti nell’abitazione dell’uomo, un cinquantenne, per prestare i soccorsi. Come da protocollo, i medici legali hanno avviato le verifiche per accertare se ci possano essere correlazioni tra il decesso e la somministrazione del vaccino, se l’uomo soffrisse di malattie pregresse o fragilità non note. A quanto trapela, il cinquantenne avrebbe avuto qualche problema di sovrappeso...

Leggi il resto dell'articolo sulla nostra digital edition

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725