Martedì 20 Agosto 2019 | 13:53

NEWS DALLA SEZIONE

Nodi critici
Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

 
Crisi di governo
Bari, studenti Uniba: «la maratona Mentana si segue su maxischermo»

Bari, studenti Uniba: «la maratona Mentana si segue su maxischermo»

 
L'iniziativa
Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

 
A Santo Spirito
Santo Spirito, carico di farmaci per la chemioterapia rubati e abbandonati in una villa

Bari, farmaci per chemio rubati e abbandonati in una villa: valgono 830mila euro

 
L'operazione dei cc
Altamura, muffa in fabbrica di mangimi: sequestrati 3mila quintali di granturco

Altamura, muffa in fabbrica di mangimi: sequestrati 3mila quintali di granturco

 
L'incidente
Bari, scontro tra 2 auto sulla statale 16: due feriti e code in direzione nord

Bari, scontro tra 2 auto sulla statale 16: due feriti e code in direzione nord

 
Dopo Matera
James Bond sbarca a Gravina ed è polemica: area archeologica ceduta come set

James Bond sbarca a Gravina ed è polemica: area archeologica ceduta come set

 
Il caso
Bari, si «sveglia» la bimba malata di Seu la nuova terapia dà i primi risultati

Bari, si «sveglia» la bimba malata di Seu la nuova terapia dà i primi risultati

 
Sanità
Bari, il Pronto soccorso del Policlinico d'estate diventa un ospizio

Bari, il Pronto soccorso del Policlinico d'estate diventa un ospizio

 
Aperta l'inchiesta
Monopoli, visitato in ospedale per «mal d'orecchi»: 17enne muore mentre fa la doccia

Monopoli, visitato in ospedale per «mal d'orecchi»: 17enne muore sotto la doccia

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BariNodi critici
Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

 
TarantoSequestrate dalla Guardia Costiera
Taranto, pesca di frodo: beccato con 20 chili di cetrioli di mare in auto

Taranto, pesca di frodo: beccato con 20 chili di cetrioli di mare in auto

 
PotenzaOperazione della Gdf
Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

 
FoggiaL'INGV
Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

 
LecceA Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

Trasporti in Puglia

Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato, per Andria servono 2 anni

Sarà meno pesante il ricorso ai bus sostitutivi

Ferrotramviaria: i passaggi a livello hanno sistemi avanzati di protezione

Entro qualche settimana, probabilmente dai primi giorni di gennaio, verrà riaperta la tratta Ruvo-Corato della linea Bari Nord. Una piccola buona notizia, considerando che la riattivazione era attesa già da aprile-maggio. La novità è emersa ieri a Bari, a margine della presentazione dei nuovi orari di Trenitalia: i lavori per l’installazione del sistema Scmt (il «pilota automatico» dei treni) sono terminati e collaudati, e si attende solo il rilascio del certificato Amis (l’autorizzazione) da parte dell’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria.
La riattivazione della Ruvo-Corato renderà meno pesante il ricorso ai mezzi sostituitivi, ovvero ai bus. I tempi sono decisamente più lunghi per la Andria-Corato, la tratta della strage del 2016. I lavori di raddoppio sono cominciati, e servirà - se va bene - un anno e mezzo: significa riparlarne alla fine del 2020. Resta però sospeso il problema di Corato, che ha già comportato cinque mesi di ritardo: il Comune subordinava il rilascio dei permessi a costruire alla realizzazione di un cavalcavia non previsto. In questi giorni l’assessore regionale Gianni Giannini incontrerà il commissario prefettizio di Corato per tentare di trovare un accordo sull’unico passaggio a livello che al momento non verrà chiuso.


Nel frattempo, ieri in Tribunale a Trani si sono concluse le repliche degli imputati nell’udienza preliminare per la strage di luglio 2016. Il gup deciderà entro Natale sulle richieste di rinvio a giudizio.
Da lunedì è intanto prevista la riapertura della tratta ferroviaria Altamura - Matera Villa Longo (linea Fal), chiusa dal 5 novembre per la realizzazione delle opere propedeutiche al raddoppio della tratta Matera-Venusio. La prima fase dei lavori (21 km) dovrebbe concludersi entro il prossimo anno, ulteriori 9 km entro il 2022.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie