Martedì 22 Gennaio 2019 | 23:46

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 

Trasporti in Puglia

Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato, per Andria servono 2 anni

Sarà meno pesante il ricorso ai bus sostitutivi

Ferrotramviaria: i passaggi a livello hanno sistemi avanzati di protezione

Entro qualche settimana, probabilmente dai primi giorni di gennaio, verrà riaperta la tratta Ruvo-Corato della linea Bari Nord. Una piccola buona notizia, considerando che la riattivazione era attesa già da aprile-maggio. La novità è emersa ieri a Bari, a margine della presentazione dei nuovi orari di Trenitalia: i lavori per l’installazione del sistema Scmt (il «pilota automatico» dei treni) sono terminati e collaudati, e si attende solo il rilascio del certificato Amis (l’autorizzazione) da parte dell’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria.
La riattivazione della Ruvo-Corato renderà meno pesante il ricorso ai mezzi sostituitivi, ovvero ai bus. I tempi sono decisamente più lunghi per la Andria-Corato, la tratta della strage del 2016. I lavori di raddoppio sono cominciati, e servirà - se va bene - un anno e mezzo: significa riparlarne alla fine del 2020. Resta però sospeso il problema di Corato, che ha già comportato cinque mesi di ritardo: il Comune subordinava il rilascio dei permessi a costruire alla realizzazione di un cavalcavia non previsto. In questi giorni l’assessore regionale Gianni Giannini incontrerà il commissario prefettizio di Corato per tentare di trovare un accordo sull’unico passaggio a livello che al momento non verrà chiuso.


Nel frattempo, ieri in Tribunale a Trani si sono concluse le repliche degli imputati nell’udienza preliminare per la strage di luglio 2016. Il gup deciderà entro Natale sulle richieste di rinvio a giudizio.
Da lunedì è intanto prevista la riapertura della tratta ferroviaria Altamura - Matera Villa Longo (linea Fal), chiusa dal 5 novembre per la realizzazione delle opere propedeutiche al raddoppio della tratta Matera-Venusio. La prima fase dei lavori (21 km) dovrebbe concludersi entro il prossimo anno, ulteriori 9 km entro il 2022.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400