Mercoledì 21 Ottobre 2020 | 18:10

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Covid 19 a Taranto, focolaio in Rssa nel quartiere Paolo VI: 8 pazienti positivi

Covid 19 a Taranto, focolaio in Rssa nel quartiere Paolo VI: 8 pazienti positivi

 
L'incontro
Emergenza Covid, ministra Lamorgese ai sindaci Città metropolitane: «Avrete forze di polizia necessarie»Decaro: «Più agenti per controlli»

Covid, ministra Lamorgese a sindaci Città metropolitane: «Avrete forze di polizia necessarie». Decaro: «Più agenti per controlli»

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 15199 nuovi casi e 127 morti nelle ultime 24 ore. Record di tamponi

Coronavirus Italia, 15199 nuovi casi e 127 morti nelle ultime 24 ore. Record di tamponi

 
La novità
Ecco il tessuto «ammazza» Covid 19: realizzato in Puglia è utile a scuola e in ospedale

Ecco il tessuto «ammazza» Covid 19: realizzato in Puglia è utile a scuola e in ospedale

 
I dati regionali
Covid in Puglia, curva contagi stabile: 295 nuovi casi su oltre 5.800 tamponi e altri due decessi nel barese

Covid in Puglia, curva contagi stabile: 324 casi su 5300 tamponi e altri 2 morti nel Barese. Potenziato il Riuniti a Foggia. 8 contagi in Rssa a Taranto

 
Tragedia sfiorata
Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

 
Paura contagio
Bari, presunto caso Covid tra i poliziotti della squadra mobile: sanificati gli uffici

Bari, presunto caso Covid tra i poliziotti della squadra mobile: sanificati gli uffici

 
dati regionali
Covid in Basilicata, 95 positivi su 1200 tamponiBardi: «Sarà operativo ospedale da campo dono del Quatr»

Covid in Basilicata, 95 positivi su 1200 tamponi
Bardi: «Sarà operativo ospedale da campo dono del Quatar»

 
Serie B
Lecce calcio, mister Corini: «Contro la Cremonese squadra d'attacco ma più attenta»

Lecce calcio, mister Corini: «Contro la Cremonese squadra d'attacco ma più attenta»

 
ammortizzatori sociali
Mittal Taranto, chiesta proroga cassa integrazione per 13 settimane

Mittal Taranto, chiesta proroga cassa integrazione per 13 settimane

 
Le indagini
Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, focolaio in Rssa nel quartiere Paolo VI: 8 pazienti positivi

Covid 19 a Taranto, focolaio in Rssa nel quartiere Paolo VI: 8 pazienti positivi

 
Bariemergenza coronavirus
Toritto, troppi contagi Covid: sindaco chiude scuole, parchi e sale gioco sino a fine ottobre

Toritto, troppi contagi Covid: sindaco chiude scuole, parchi e sale gioco sino a fine ottobre

 
Lecce#IoStoconMarilù
Puglia, al via la campagna social a sostegno della giornalista minacciata Mastrogiovanni

Puglia, al via la campagna social a sostegno della giornalista minacciata Mastrogiovanni

 
BatL'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

 
Potenzaintervento dei CC
Rapolla, atti osceni in luogo pubblico e adescamento: 35enne arrestato

Rapolla, atti osceni in luogo pubblico e adescamento: 35enne arrestato

 
Brindisil'arresto
Cisternino, blitz dei carabinieri in hotel: preso latitante affilato Scu

Cisternino, blitz dei carabinieri in hotel: preso latitante affiliato Scu

 
MateraLe indagini
Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

 

Indagini della Dia

Bari, operazione «Kulmi», arrestati trafficanti di droga latitanti: un albanese era a Londra, un italiano in Germania

Entrambi sfuggiti alla cattura lo scorso mese di giugno, erano destinatari di un mandato di arresto europeo

La Direzione investigativa antimafia di Bari e le autorità di Polizia britanniche e tedesche, con l’ausilio internazionale delle Divisioni Interpol e Sirene. della Criminalpol, nonché con la collaborazione, in Italia, del Corpo della Polizia penitenziaria e della Polizia di frontiera, hanno proceduto all’arresto di 2 trafficanti internazionali di sostanze stupefacenti, destinatari di un mandato di arresto europeo,  che si erano sottratti alla cattura nel corso dell’operazione «Kulmi», condotta dalla stessa Dia di Bari nel giugno scorso e conclusasi con l’esecuzione di 37 provvedimenti di cattura disposti dalla Dda di Bari e dalla Procura speciale anticorruzione e criminalità organizzata di Tirana.

Il primo soggetto H.E., cittadino albanese 37enne, è stato arrestato nei pressi dell’aeroporto londinese «Heathrow» dalla polizia di New Scotland Yard, a seguito di circostanziate indicazioni fornite in tempo reale dalla DIA di Bari (tramite l’Ufficio dell’Esperto per la Sicurezza presso l’Ambasciata d’Italia a Londra e la divisione Sirene), grazie anche all’attivazione della rete europea dedicata alla ricerca e cattura di latitanti internazionali (Enfast - European Network of Fugitive Active Search Teams), a cui l’Italia partecipa tramite lo Scip della Criminalpol.

In particolare, la cattura è avvenuta a seguito dell’individuazione del suo profilo occulto Instagram, attraverso il quale è stato indotto dapprima ad accettare contatti online da un account fittizio, appositamente creato dagli investigatori Dia e riconducibile ad un’inesistente ragazza albanese, poi a presentarsi ad un appuntamento con la stessa, dove era stato invece pianificato un apposito servizio di polizia. Nei prossimi giorni H. E. verrà estradato in Italia.

Il secondo soggetto C.S., cittadino italiano 43enne, è stato individuato e successivamente arrestato in Germania dalla Polizia tedesca.

Quest’ultimo, già estradato, dopo aver espletato le formalità di rito presso l’aeroporto internazionale «Leonardo da Vinci» di Roma, con il Nucleo Dia di Fiumicino e la Polizia di Frontiera, è stato affidato a personale del Corpo della Polizia Penitenziaria, che lo ha accompagnato presso la propria abitazione sottoponendolo agli arresti domiciliari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie