Sabato 25 Giugno 2022 | 18:29

In Puglia e Basilicata

I dati

Alle superiori tornano le bocciature, ma in Puglia e al Sud i ragazzi più bravi

Bitritto, dipendente di una scuola positivo: istituto annulla attività in presenza

banchi di scuola

La media nazionale è dell’8,3%, invece gli alunni pugliesi respinti sono il 6,3% del totale

22 Giugno 2022

Antonella Fanizzi

BARI - I migliori in Italia, per quanto riguarda le scuole superiori, sarebbero gli studenti dell’Umbria: record di promossi con appena il 4,3% di bocciati. Seguono a ruota i compagni del Molise (con il 5% di bocciati), della Basilicata (con il 5,7% di respinti), della Calabria (con il 5,8% di alunni che dovranno ripetere l’anno) della Puglia (chi non è stato ammesso alla classe successiva è il 6,3% del totale). Ribaltando la classifica, in testa ai peggiori ci sarebbero i ragazzi della Valle d'Aosta (16% di bocciati), della Liguria (10,7% di respinti), della Toscana (il 10,2% non ce l’ha fatta), dell’Emilia Romagna (fermato il 10% degli iscritti).

CONTINUA A LEGGERE SULL'EDIZIONE CARTACEA O SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725