Mercoledì 21 Novembre 2018 | 10:49

NEWS DALLA SEZIONE

Le proteste
Trani, eternit abbandonato in cassetta tra i rifiuti

Trani, eternit abbandonato in cassetta tra i rifiuti

 
Sull'A14
Canosa, assalto con bande chiodate a portavalori di gioielli sull'A14

Canosa, assalto con bande chiodate a portavalori carico di gioielli 

 
I luoghi della cultura
Bat, musei aperti nei festivi? «Scarso personale, ma resta la protesta»

Bat, musei aperti nei festivi? «Scarso personale, ma resta la protesta»

 
Il caso
Trani, l'Osapp denuncia: «Agente aggredito in carcere da detenuto»

Trani, l'Osapp denuncia: «Agente aggredito in carcere da detenuto»

 
La vicenda
Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Niente aperture festive
Trani, Castello svevo chiuso di domenica: risorse finite

Trani, Castello Svevo chiuso di domenica: risorse finite

 
L'indagine
Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
A Barletta
Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

 
La tragedia di Andria
Scontro treni, Ferrotramvia: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

Scontro treni, Ferrotramviaria: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Operazione dei Carabinieri

La «coca» negli slip di 16enne
preso pusher a Barletta

La «coca» negli slip di 16ennepreso pusher a Barletta

Un ragazzo di 18 enne è stato arrestato dai Carabinieri a Barletta per spaccio di stupefacenti. G.A.S., nella sua auto, utilizzava le mutandine della sua fidanzata 16enne come nascondiglio per la droga: secondo quanto accertato dai militare il pusher concordava con i suoi acquirenti un appuntamento in un luogo diverso per eludere le investigazioni. Ieri sera, il fermo e l'accompagnamento in caserma dove, dopo una perquisizione, i militari hanno trovato - ben nascoste nelle parti intime della ragazza - 7 dosi di cocaina mentre alcune centinaia di euro, che erano in auto, sono state sequestrate. Inevitabile l'arresto del 18enne per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante del concorso di persona minorenne, a sua volta denunciata in stato di libertà alla procura presso il tribunale per i minorenni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400