Domenica 24 Marzo 2019 | 16:34

NEWS DALLA SEZIONE

L’esodo dei camici bianchi
Bari, in pensione 100 medici all’anno e con la quota 100 aumentano

Bari, in pensione 100 medici all’anno e con la quota 100 aumentano

 
Per i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
I fatti nel 2015
Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

 
Ladro sfortunato
Sammichele di Bari: tenta furto in casa, arriva proprietario

Sammichele di Bari: tenta furto in casa, arriva proprietario

 
Ambiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
Tragedia sfiorata
Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche un barese

Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche il barese Francesco Citarella

 
Elezioni in vista
Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

 
L'operazione della Gdf
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 
L'operazione oro nero
Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

 

Il Biancorosso

SERIE D
Palmese - Bari: segui la diretta

Palmese - Bari: segui la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl gasdotto
Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
BatIl caso
Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

A Bitonto

«Tieniti l'auto ma non il mio cane», ladro restituisce Panda

Nessuna traccia dell'animale, già scappato. Il malfattore ha lasciato un messaggio di scuse sul cofano

«Tieniti l'auto ma non il mio cane», ladro restituisce Panda

La storia non ha ancora un lieto fine ma merita di essere raccontata perché dimostra che un musetto peloso è capace di intenerire anche il cuore del ladro più incallito. Venerdì scorso, nelle campagne fra Mariotto e Palombaio, un anziano agricoltore di Terlizzi era al lavoro nel suo terreno, coltivato ad uliveto. Era arrivato sul posto in auto, una vecchia Fiat «Panda» verde brillante, che aveva lasciato aperta sul ciglio della strada.


Tanto è bastato perché il ladro di turno, di passaggio in zona, s’intrufolasse in auto per un rapidissimo furto, come tanti, troppi, se ne consumano ai danni dei già sventurati agricoltori del nostro territorio. Sgommando via, il ladro non si è accorto che, nel bagagliaio, c’era Chicco, un meticcio di 10 anni, che era rimasto in attesa del suo legittimo padrone e che quando il ladro si è messo alla guida non è riuscito a sbalzar giù dall’auto in tempo. Rimasto appiedato e, soprattutto, senza cane, l’anziano agricoltore, grazie anche al supporto tecnologico dei suoi più giovani parenti, ha lanciato un appello sul web, chiedendo che il ladro gli restituisse Chicco, «che è per me come un figlio, l’unica cosa che mi è rimasta». L’accordata richiesta è subito diventata virale e di link in link, di condivisione in condivisione, ha raggiunto anche il ladro. Mortificato, impietosito e pentito, come l’Innominato davanti alle lacrime di Lucia, il ladro ha deciso di restituire auto e cane, accompagnando il suo pentimento con un insolito messaggio nella bottiglia, per l’occasione scritto con un pennarello sul cofano: «Scusami per quello che ti ho fatto. Non avevo visto il cane. Te l’ho fatto recuperare, macchina e cane. Scusami tanto». Oltre alle parole di scuse, anche alcune indicazioni operative. «Chiamate il padrone», rivolto a chi avesse trovato l’auto, e, ancora, «Te lo lascio dentro perché non si faceva mettere il guinzaglio».


Per sovrappiù, il ladro ha lasciato in macchina anche acqua e croccantini. Così, l’auto è stata ritrovata nelle campagne di Bitonto, verso Terlizzi, qualcuno ha avvisato i carabinieri che subito hanno avvisato il padrone ma, nell’auto, il piccolo Chicco non si è fatto trovare: presumibilmente, il furbo cagnolino, che si è rifiutato di farsi accalappiare da mani estranee, ha approfittato della prima occasione per sgattaiolare via dall’auto dal finestrino rimasto aperto. Così, l’anziano proprietario ha recuperato l’auto ma non il bene più prezioso, il suo amico Chicco. Per tutta la giornata di ieri, sono state organizzate battute di ricerca, nella zona via Cela, mentre sul web tutti fanno il tipo per il lieto fine, perché Chicco torni a casa e il ladro impari, per la prossima volta, a tenere le mani a posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400