Martedì 28 Giugno 2022 | 11:46

In Puglia e Basilicata

La convention di Forza Italia

Ron Moss, il Ridge di Beautiful da Silvio Berlusconi: «Amo la Puglia»

A Napoli il popolare attore americano della soap opera da oltre 8 mila puntate, che di recente ha fatto un investimento in Puglia

21 Maggio 2022

Redazione online

BARI - Silvio Berlusconi scommette sul sud e torna a Napoli per la seconda tappa della convention di Forza Italia, dopo quella romana del 9 aprile. Con lui super ospite anche il Ridge di Beautiful, l'attore americano Ron Moss. La star della soap del piccolo schermo ha scaldato il pubblico per Silvio Berlusconi e ha parlato del suo amore per la Puglia dove di recente ha investito in una masseria del XVIII secolo tra Fasano e Monopoli.

«Ho conosciuto la Puglia dieci anni fa e ha rapito il mio cuore - ha raccontato - c'è qualcosa di diverso in Puglia rispetto a tutte le altre regioni italiane. Ho visto le possibilità di una grande crescita di questa terra, così ho investito nel vino insieme a molti amici e oggi la Puglia per me è la mia seconda casa. Dobbiamo ancora combattere per la libertà in questo pazzo mondo, per la pace e la libertà, e io in Puglia ho trovato un piccolo pezzo di pace e libertà».

Le reazioni

«Le scelte incomprensibili di Taranto su un candidato trasformista si sovrappongono alle immagini di Napoli con Berlusconi che parla ancora degli euromissili del 1979, delle posizioni del Pci e Ridge di Beautiful che dà la linea sembrano frammenti scoloriti di un mondo che non c'è più». Così Francesco Boccia, deputato PD e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, arrivando a Taranto per una serie di iniziative in sostegno del candidato sindaco Rinaldo Melucci alle prossime amministrative.

«Il tentativo di Forza Italia nel Mezzogiorno - dice - di parlare al Sud in vista delle amministrative, dopo averlo umiliato con i governi di centrodestra e disastrato con le indimenticabili politiche economiche di allora, si commentano da solo e qui in Puglia li ricordiamo molto bene, così come lo ricordano bene i napoletani che non hanno dimenticato nulla della stagione infausta che aveva gli stessi protagonisti di oggi che sono sempre lì, accanto a Ron Moss che gli ha anche ricordato di amare la Puglia. In ogni città italiana sono al traino di Lega e FDI e quando non sono in grado di trovare candidati sostengono, come nel caso di Taranto, addirittura un ex avversario proveniente dalla sinistra, proprio per confermare che loro con i principi hanno litigato da bambini».

«Il sud - conclude Boccia -, la destra non lo ha mai avuto nel cuore, la Lega poi lo ha saccheggiato e gli altri spesso barattato. Prima lo distruggono, così come hanno fatto con i governi Berlusconi e poi, dopo quasi trent'anni, ci portano anche Ridge. Davvero una triste storia scolorita. Nel 2022 il sud intero, e le nuove generazioni in testa, chiedono progresso e coesione sociale».

«Berlusconi è 'fuori concorso': un leader senza confronti e lo ha dimostrato anche stavolta a Napoli durante il suo intervento alla grande convention di Forza Italia». Lo dichiara il commissario regionale di Forza Italia in Puglia, il deputato Mauro D’Attis. «Il nostro presidente - dice - è in perfetta forma e ogni giorno dà prova di lungimiranza, capacità di dialogo, umanità ed equilibrio senza paragoni. Il suo talento e la sua grandezza politica consentiranno al centrodestra - ne siamo certi- di tornare al governo del Paese e di lavorare per la crescita ed il benessere degli italiani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725