Lunedì 21 Gennaio 2019 | 17:51

a bari

Carabinieri in servizio
a Pane e Pomodoro
fermano un borseggiatore

I carabinieri hanno arrestato a Bari, nella spiaggia di Pane e Pomodoro, un pachistano di 42 anni accusato di avere rubato effetti personali a un bagnante. L’arresto è avvenuto nell’ambito di controlli specifici sulla costa. I carabinieri, che si sono finti bagnanti, hanno notato un uomo con un fare sospetto. Hanno dato l’allarme alla loro centrale operativa, facendo così giungere una pattuglia del Nucleo Radiomobile i cui componenti hanno intercettato l’uomo sul lungomare. Dopo una breve fuga, i militari lo hanno bloccato e perquisito trovando all’interno del suo zaino 150 euro in banconote, un Iphone di ultima generazione e altri oggetti risultati rubati a un impiegato 33enne barese che li aveva lasciati incustoditi sull'arenile per fare il bagno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400