Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 08:54

Botte e violenze contro i pazienti: sette arrestati tra medici e infermieri

Sono in tutto diciotto gli indagati dell’inchiesta della Procura di Potenza sulle violenze e sui maltrattamenti ai pazienti del reparto 'M6' del Centro riabilitativo ''Don Uva” di Potenza. I provvedimenti cautelari riguardano tre medici, due infermieri, un animatore e nove operatori socio sanitari. Sono stati ricostruiti e documentati, attraverso le riprese di telecamere nascoste, casi di maltrattamenti ed è stata verificata una situazione in cui le condizioni igienico-sanitarie erano del tutto ignorate. Venivano cambiati i pannoloni dei pazienti senza prima pulirli. Alcuni letti erano costituiti non da normali reti metalliche bensì da una specie di gabbia in metallo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400