Domenica 21 Luglio 2019 | 19:43

NEWS DALLA SEZIONE

Fedeli a Piazza San Pietro durante la preghiera dell'Angelus

Fedeli a Piazza San Pietro durante la preghiera dell'Angelus

 
ROMA
Grosso incendio a Sarnada, in Portogallo

Grosso incendio a Sarnada, in Portogallo

 
ROMA
Pakistan: bomba suicida a ospedale civile a Dera Ismail Khan

Pakistan: bomba suicida a ospedale civile a Dera Ismail Khan

 
ROMA
Manifestazione vicino ambasciata Usa a Manila, Filippine

Manifestazione vicino ambasciata Usa a Manila, Filippine

 
Kazakhstan, i membri salutano dalla Soyuz prima del lancio

Kazakhstan, i membri salutano dalla Soyuz prima del lancio

 
ROMA
Friday for Future,attivisti con maschere 'La casa di carta'

Friday for Future,attivisti con maschere 'La casa di carta'

 
ROMA
L'attrice colombiana Natalia Reyes

L'attrice colombiana Natalia Reyes

 
Sacchi immondizia con foto di De Luca per protesta a Napoli

Sacchi immondizia con foto di De Luca per protesta a Napoli

 
Sea-Watch 3, Carola Rackete in Procura a Agrigento

Sea-Watch 3, Carola Rackete in Procura a Agrigento

 
Woody Allen a San Sebastian per girare un nuovo film

Woody Allen a San Sebastian per girare un nuovo film

 
Porto Rico, proteste contro il governatore Ricardo Rossello

Porto Rico, proteste contro il governatore Ricardo Rossello

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCriminalità
Bari, rinasce il clan Di Cosola: la strategia delle nuove leve

Bari, rinasce il clan Di Cosola: la strategia delle nuove leve

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Dalla Gdf

Sbarco migranti
sul Gargano: presi tre scafisti

Sono di origine ucraina i tre presunti scafisti arrestati dai militari della Guardia di Finanza del comando provinciale di Foggia in relazione ad un recente sbarco di migranti sulle coste del Gargano. Si tratta di Vitalii Khmelyk di 30 anni, Serhii Nikolaiev di 44 anni e Volodymyr Yarush di 43 anni.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, l’8 giugno scorso, alle 3.30 circa, pattuglie della Guardia di finanza della Tenenza di Vieste (Foggia), rintracciarono sul litorale costiero della sp 53 bis in località Porto Greco, 38 migranti extracomunitari, tra i quali 10 uomini, 11 donne e 17 bambini, tutti di etnia curda, che erano sbarcati da poco. Dopo l'identificazione dei migranti vennero inviate in zone diverse unità navali per pattugliare il tratto di mare interessato dallo sbarco. Verso le 7.30 venne individuata un’imbarcazione a vela sospetta, denominata 'Kalà, battente bandiera dello Stato del Delaware (Usa), con a bordo tre persone di nazionalità ucraina. Il natante, in avaria, venne trasferito per accertamenti alla stazione navale di Bari, mentre i tre presunti scafisti vennero accompagnati sino agli uffici della Compagnia della Guardia di finanza di Manfredonia (Foggia).

Dagli accertamenti è emerso che i migranti sarebbero stati trasportati illegalmente dai tre ucraini, salpando da un porto della Turchia, pagando per il viaggio cifre oscillanti tra 7.000 e 11.000 euro e affrontando un viaggio di circa una settimana a bordo di un veliero di lusso allo scopo di eludere, da parte degli scafisti, i controlli in mare. I migranti rintracciati, a conclusione delle operazioni di riconoscimento svolte da personale della Questura di Foggia, sono stati accompagnati in un centro di accoglienza di Crotone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie