Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 11:23

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
Rai: per Osvaldo Bevilacqua 40 anni di 'Sereno variabile'

Rai: per Osvaldo Bevilacqua 40 anni di 'Sereno variabile'

 
ROMA
A Città del Messico si venera la Vergine di Guadalupe

A Città del Messico si venera la Vergine di Guadalupe

 
ROMA
Manacor, Nadal testimonial di 'Lo que de verdad importa'

Manacor, Nadal testimonial di 'Lo que de verdad importa'

 
ROMA
Macron all'Eliseo, giornate difficili dopo i Gilet Gialli

Macron all'Eliseo, giornate difficili dopo i Gilet Gialli

 
ROMA
Proteste anti-Brexit a Londra davanti al Parlamento

Proteste anti-Brexit a Londra davanti al Parlamento

 
ROMA
Theresa May a Berlino incontra Angela Merkel per la Brexit

Theresa May a Berlino incontra Angela Merkel per la Brexit

 
ROMA
Ostia: Raggi, giù primo stabilimento, poi lungomuro

Ostia: Raggi, giù primo stabilimento, poi lungomuro

 
ROMA
Il premier indiano Narendra Modi al parlamento di New Delhi

Il premier indiano Narendra Modi al parlamento di New Delhi

 
ROMA
Il premier Conte durante le comunicazioni alla Camera

Il premier Conte durante le comunicazioni alla Camera

 
ROMA
Corea del Sud: conducenti di autobus vestiti da Babbo Natale

Corea del Sud: conducenti di autobus vestiti da Babbo Natale

 
ROMA
Jean-Claude Juncker a Strasburgo in vista del Consiglio Ue

Jean-Claude Juncker a Strasburgo in vista del Consiglio Ue

 

novoli

La pioggia non ferma
la magia della «Fòcara»
In 40mila al falò

Grande festa per l’accensione della maestosa Fòcara di Novoli. Al rito simbolico della miccia per il falò più grande d’Europa e del Mediterraneo, alto 25 metri per un diametro di 20 metri, dalla forma a torta per 80mila fascine di tralci di vite, c'erano il sindaco e presidente della Fondazione Fòcara Gianmaria Greco, il presidente della Regione Michele Emiliano, il presidente della Provincia Antonio Gabellone, il presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera, il presidente del Gal Valle della Cupa Giuseppe Taurino, il sindaco di Lecce Paolo Perrone, gli artisti Baruchello e Regina Josè Galindo, il critico d’arte Vittorio Sgarbi. In tanti (si stima 40mila persone) hanno sfidato la pioggia e i disagi pur di non perdere il tradizionale appuntamento con la magia della pira e i tanti spettacoli collaterali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400