Lunedì 19 Novembre 2018 | 00:08

NEWS DALLA SEZIONE

Basket
Happy Casa Brindisi, quarta vittoria: si piazza al terzo posto

Happy Casa Brindisi, quarta vittoria: si piazza al terzo posto

 
«10mila card» in un giorno
Polignano, folla e disagi al Villaggio.  Caos sui 5 euro. «Si pagano sempre». «No, una sola volta»

Polignano, code e caos sui 5 euro al Villaggio di Natale. «Si pagano sempre». «No, una sola volta» Vd

 
Promozione
Calcio, si impicca calciatore 19enne del Martina: rinviata partita con Barletta

Calcio, si impicca calciatore 19enne del Martina: rinviata partita col Barletta

 
L'indagine
Qualità della vita, Bolzano al top: male il Sud, Bari 103esima

Qualità della vita, Bari scende al 103esimo posto, Potenza perde 20 posizioni

 
La coalizione trasversale
Amministrative, sei civiche, otto tavoli: ecco la «traccia per Bari»

Amministrative, sei civiche, otto tavoli: ecco la «traccia per Bari»

 
Al San Nicola
Bari - Palmese: segui la diretta

Bari - Palmese 1-0, decide gol
di Mattera a 2 minuti dalla fine Foto

 
La polemica sui social
Tutti contro le luminarie di Polignano, i commenti social: «Andate a rubare a S. Nicola»

Polignano, pro e contro le luminarie: «Andate a rubare a San Nicola». «Non siete obbligati» VOTA IL SONDAGGIO

 
#APORTEAPERTE
Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

Boccia al mercato di Scampia: «Risolleviamo il PD partendo dalla nostra storia»

 
Lotta allo spaccio
Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi del figlio: arrestato

Brindisi, nasconde la droga nella stanza giochi dei figli: arrestato

 
agricoltura
Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

Salento, il maltempo distrugge gli ulivi «anti Xylella»

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ventuno arresti

Brindisi, smartphone
e accessori per console
a garanzia della droga

Smartphone e dualshock per console di videogiochi consegnati a titolo di garanzia per gli acquisti di droga: è quanto emerge dall’operazione dei carabinieri che a Brindisi hanno arrestato 21 persone (tra cui quattro donne). Un quantitativo di cocaina è stato trovato in casa della nonna di uno degli indagati. Le accuse, contestate a vario titolo, sono di rapina, riciclaggio, spaccio di droga e detenzione di armi. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal gip del Tribunale di Brindisi ed eseguito nel Brindisino, ma anche nelle province di Bari e Lecce.

L’inchiesta, partita il primo agosto del 2016 a seguito di una rapina da 13mila euro ad un operatore del settore delle slot machine, avrebbe accertato anche il coinvolgimento della titolare di un bar nell’assalto. Nel bar l’operatore aveva prelevato poco prima parte del bottino della rapina. Gli accertamenti si sono poi concentrati sullo smercio di sostanze stupefacenti nella zona di Ceglie Messapica, Oria e Torre Santa Susanna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400