Venerdì 25 Giugno 2021 | 03:10

NEWS DALLA SEZIONE

Messaggi in musica
«Masseria Boncuri», nel nuovo video di Antonio Castrignanò con Avitabile un grido contro il caporalato

«Masseria Boncuri», nel nuovo video di Antonio Castrignanò con Avitabile un grido contro il caporalato

 
Sanità in Puglia
Lotta contro la Sma: Melissa è tornata da Dubai dopo le cure, Paolo sogna gli Stati Uniti. IL VIDEO

Lotta contro la Sma: Melissa è tornata da Dubai dopo le cure, Paolo sogna gli Stati Uniti. IL VIDEO

 
La curiosità
Santeramo, salvato il piccolo falchetto caduto da una gronda

Santeramo, salvato il piccolo falchetto caduto da una grondaia

 
Salento in famme
A fuoco la pineta di Torre dell'Orso

A fuoco la pineta di Torre dell'Orso

 
Nella Bat
Andria, grosso incendio in zona Bosco: interviene il Canadair

Andria, grosso incendio in zona Bosco: interviene il Canadair

 
Trebbiatura
Puglia, via alla raccolta del grano, Coldiretti stima calo del 45%

Puglia, via alla raccolta del grano, Coldiretti stima calo del 45%

 
retroscena
Bari, smarrimento da pandemia? L'aiuto dei volontari

Bari, smarrimento da pandemia? L'aiuto dei volontari

 
La curiosità
Barletta, concerto all'alba sul bastione del Castello

Barletta, concerto all'alba sul bastione del Castello

 
la curiosità
Barletta,  le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

Barletta, le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

 
La curiosità
Musica in stazione, iniziativa delle Fal

Musica in stazione, iniziativa delle Fal

 
#Unastoriad'amore
Turismo, la Puglia lancia la nuova campagna estate 2021 sulle note della Taranta

Turismo, la Puglia lancia la nuova campagna estate 2021 sulle note della Taranta

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

Bari e il mercato: Polito studia una serie di mosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'allarme
Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

Lecce, due vigili del fuoco ricoverati dopo gli incendi nel Magliese

 
PotenzaCalcio
Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

Caiata cede 15% quote ad associazione Potenza 1919

 
Barigli effetti del caldo
Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

Treni, Fal: nessun pericolo nel Barese

 
PotenzaCovid
Basilicata, vuote le terapie intensive

Basilicata, vuote le terapie intensive

 
Tarantosanità
Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

Taranto, asportato tumore al rene con crioablazione

 
BrindisiIl caso
Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

Brindisi, liberi giudice Galiano, ex moglie e consulente

 
FoggiaLa tragedia a gennaio
Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

Foggia, giovane vittima di bulli fu trovato morto sui binari: 6 indagati

 
BatL'intervista
«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

«Offro la mia musica per aiutare chi soffre»: al TedxBarletta Pietro Morello, pianista e influencer

 

i più letti

Nel Barese

Locorotondo: vendevano cocaina ed eroina in una casa popolare e anche a domicilio, 6 arresti

Smantellata rete di pusher, ogni giorno trasferte a Taranto per rifornirsi

Questa mattina all'alba a Locorotondo (Ba) i carabinieri di Monopoli hanno arrestati 6 persone ritenute responsabili, in concorso, di spaccio di sostanze stupefacenti. L’indagine è stata avviata dopo alcuni servizi di osservazione e pedinamento eseguiti dai militari, insospettiti dall’andirivieni di giovani, noti assuntori di eroina, in un edificio di Locorotondo, dove abitano alcuni degli indagati.

Le investigazioni hanno consentito di delineare un contesto criminale costituito da una fitta rete di pusher (legati anche da vincoli di parentela), che vendevano cocaina ed eroina in una palazzina popolare, adibita a market della droga, dove gli acquirenti si recavano anche negli orari del coprifuoco.

Non è tutto: se veniva segnalata la presenza delle forze dell’ordine, lo spaccio proseguiva tramite corrieri in bicicletta, che previo appuntamento consegnavano le dosi in bar o aree di servizio, nascondendole durante il tragitto nelle mascherine chirurgiche o in bocca. In particolare è emersa l’indole violenta del gruppo, i cui componenti erano soliti minacciare di ritorsioni e pestaggi i clienti insolventi, ai quali in alternativa veniva prospettato di costringere i parenti a prostituirsi per reperire il denaro necessario a sanare il debito. In un'altra circostanza, condotti in una caserma in quanto trovati in possesso di stupefacente, non avevano esitato ad aggredire con calci e pugni anche i militari, ferendo lievemente tre carabinieri. Per soddisfare la “domanda”, i pusher effettuavano trasferte quasi giornaliere a Taranto, dove acquistavano cocaina che spacciavano nella piazza di Locorotondo al costo di 100 euro al grammo. 

Accertati oltre 100 episodi di spaccio, sequestrati 21 grammi di eroina, 14 grammi di hashish e segnalati 4 assuntori alla Prefettura di Bari.

Questi i nomi degli arrestati:

-        ANCONA Mariantonietta cl. 87, arresti domiciliari;

-        CARPARELLI Vito cl.67, carcere;

-        CURIGLIANO Luca cl. 80, carcere;

-        DECATALDO Valeria Giacoma cl.87, arresti domiciliari;

-        NARDELLI Carlo cl.75, carcere;

-        SISTO Vincenzo cl. 82, carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie