Martedì 18 Maggio 2021 | 00:47

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Bari, Emiliano in visita alla Gazzetta: «Inizia una nuova era»

Bari, Emiliano in visita alla Gazzetta: «Inizia una nuova era»

 
Disponibile online
Putignano, nuova tappa di Music Platform con il dj Mattia Trani: musica e videoracconto della Puglia

Putignano, nuova tappa di Music Platform con il dj Mattia Trani: musica e videoracconto della Puglia

 
la curiosità
Salvini e le vacche sul mare del Gargano

Salvini e le vacche sul mare del Gargano

 
Arte
Giornate Fai a Bari, Emiliano: «caserma Rossani simbolo di rinascita». Le immagini dall'alto

Giornate Fai a Bari, Emiliano: «caserma Rossani simbolo di rinascita». Le immagini dall'alto

 
Il percorso
Domani al via la Mezza maratona di Barletta

Domani al via la Mezza maratona di Barletta

 
Covid
Bari, violate le norme anti contagio: altra testimonianza video

Bari, violate le norme anti contagio: altra testimonianza video

 
Cultura
Bari, in anteprima i tesori custoditi a Santa Scolastica

Bari, in anteprima i tesori custoditi a Santa Scolastica

 
La novità
San Nicola  multimediale apre le porte a turisti e pellegrini

San Nicola multimediale apre le porte a turisti e pellegrini

 
A Martina Franca
Case con piscina, auto d'epoca e beni da attività illecite: sequestro per oltre 4mln a pregiudicato nel Tarantino

Case con piscina, auto d'epoca e beni da attività illecite: sequestro per oltre 4mln a pregiudicato nel Tarantino

 
Lotta al virus
Vaccini in Puglia, quasi 1,7 mln di dosi somministrate. Isole Tremiti verso il Covid Free

Vaccini in Puglia, quasi 1,7 mln di dosi somministrate. Isole Tremiti verso il Covid Free

 
Il video
Ospite inatteso a San Foca: alla cena tra padre e figlio si autoinvita una volpe

Ospite inatteso a San Foca: alla cena tra padre e figlio si autoinvita una volpe

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio, ecco la storia di Bari-Foggia

Calcio, ecco la storia di Bari-Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Taranto, ex Ilva: sindacati chiedono conferma "una tantum" del 3%

Taranto, ex Ilva: sindacati chiedono conferma "una tantum" del 3%

 
BariL'impatto
Bari, due incidenti in tangenziale in direzione Brindisi: un ferito

Bari, due incidenti in tangenziale in direzione Brindisi: un ferito

 
LecceIl caso
Tap: al via market test per espansione capacità gasdotto

Tap: al via market test per espansione capacità gasdotto

 
FoggiaL'incidente
Foggia, carambola tra tre auto in via Lucera: un ferito

Foggia, carambola tra tre auto in via Lucera: un ferito

 
BatAd Andria
Arsenale sequestrato a ex gip, De Benedictis ammette: «Mie solo alcune di quelle armi»

Arsenale sequestrato a ex gip, De Benedictis ammette: «Mie solo alcune di quelle armi»

 
MateraLa scorsa notte
Matera, incendio in capannone area industriale: danni

Matera, incendio in capannone area industriale: danni

 
BrindisiTerritorio
Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

Torre Guaceto tra le migliori aree protette dell’intero Mediterraneo

 

i più letti

Le immagini

Ospedale Monopoli-Fasano: sul tetto sventola il tricolore

Emiliano: “Sarà uno dei presidi ospedalieri più belli mai costruiti”. Completate le opere strutturali e definito l’aspetto esterno dell’edificio

«La Puglia ha in costruzione diversi ospedali, alcuni sono a buon punto, quello di Monopoli e Taranto su tutti. Sono qui per dire grazie alle maestranze, nel bene o nel male la faccia è sempre la mia ma dietro le grandi cose che fa la Puglia non c'è solo il presidente. L’ospedale di Monopoli-Fasano sarà uno dei più belli mai costruiti. Ci sono tanti bravissimi medici e ribadisco il mio invito a tornare in Puglia: tutti quelli che hanno voglia di tornare questo è il momento giusto». Lo ha detto il governatore pugliese Michele Emiliano partecipando alla cerimonia nel cantiere del nuovo ospedale in costruzione tra Monopoli e Fasano.
Il nuovo ospedale sorge su una superficie pari a 17.800 metri quadri. La struttura disporrà di 299 posti letto sviluppati su tre livelli, 150 camere di degenza, 5 sale operatorie, parcheggio per 1.150 posti auto, impianti fotovoltaici e potrà servire un bacino d’utenza di oltre 260mila persone.

L’ospedale potrà contare anche su 10 sale con apparecchiature di ultima generazione (2 Tac, 2 RM, 2 RX, 2 mammografi, 2 ecografi), oltre a un «pacchetto» tecnologico dedicato al Pronto Soccorso, con 1 sala Tac, 2 sale RX e 1 sala ecografia. Sono previste, inoltre, 3 sale per Endoscopia, 2 sale per Cardiologia invasiva e Radiologia interventistica, più 3 sale per chirurgia ambulatoriale e 2 per la chirurgia laser. Sono trascorsi circa 840 dei 1094 giorni di cantiere previsti. Per l’assessore alla Sanit, Pierluigi Lopalco, il nuovo ospedale «consentirà di avere ulteriori 300 posti letto utili per ampliare e ammodernare la rete ospedaliera della nostra Regione. È un’opera importante - ha rimarcato - inserita in un contesto fantastico. Bisogna sottolineare anche che questo progetto, in una situazione ambientale così delicata, non comporterà alcun impatto visivo». "E' una giornata che segna un momento importante», ha sottolineato il manager Asl Bari, Antonio Sanguedolce. L'edificio è realizzato su una superficie di 17,8 ettari ed è un esempio di «green architecture», secondo l’idea progettuale dell’"ospedale in un parco».

«Stiamo provando a mettere a disposizione di chi deve produrre vaccini la fabbrica di Zollino, che è una fabbrica molto avanzata. Abbiamo già avviato le procedure per il finanziamento dell’aggiornamento tecnologico». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine di una visita all’ospedale Covid nella Fiera del Levante di Bari. "Si tratta di una cosa molto importante - ha detto Emiliano - . Sin da quando ero sindaco di Bari e anche adesso che sono presidente della Regione, ho avuto la fortuna di stringere rapporti importantissimi con la Federazione russa e in particolare con il patriarca di Mosca Kirilli. Il patriarca ci sta dando una mano, non tanto perché abbiamo bisogno dei vaccini, dal momento che la fabbrica impiegherà del tempo, ma perché c'è la possibilità di collaborare con tutte le aziende, non solo con quelle della Federazione russa».

«Stiamo sostenendo questa industria pugliese - ha aggiunto Emiliano - nel tentativo di ottenere da Pfizer o da Moderna o dal consorzio dello Sputnik o da altri, la possibilità di produrre vaccini. Il vaccino non è un elisir di lunga vita e neanche un miracolo. Probabilmente noi dovremo negli anni a venire, come accade per l’influenza, aggiornare questi vaccini a seconda delle varianti che si presenteranno. Avere una fabbrica qui non significa avere più vaccini, quelli li avremmo comunque, ma avere impegnato il nostro potenziale industriale con centinaia di posti di lavoro e soprattutto dimostrare ancora una volta, nella competizione internazionale, che la Puglia c'è e ce la fa»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie