Giovedì 05 Agosto 2021 | 14:25

NEWS DALLA SEZIONE

l'incontro
Premio Stefano Fumarulo, cerimonia nel carcere di Bari

Premio Stefano Fumarulo, cerimonia nel carcere di Bari

 
Sicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Il 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
Il progetto
Vieste, un monumento di luce dopo il lungo tunnel del Covid

Vieste, un monumento di luce dopo il lungo tunnel del Covid

 
La rapina
La cassiera reagisce e aggredisce il bandito - IL VIDEO -

La cassiera reagisce e aggredisce il bandito - IL VIDEO -

 
l'iniziativa
Lecce, «Il mare per tutti» per superare la disabilità

Lecce, «Il mare per tutti» per superare la disabilità

 
Musica
musica

Mirko Signorile ritorna con uno struggente piano solo

 
il personaggio
L'altamurano Cornacchia sulle orme del regista Gareth Edwards

L'altamurano Cornacchia sulle orme del regista Gareth Edwards

 
ambiente
Pescoluse, la tartaruga deposita le uova e torna al mare

Pescoluse, la tartaruga deposita le uova e torna al mare

 
Il video
No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

 
Vip al mare
Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano

Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano e Ostuni: il video

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Dalla Gdf

Bari, con moglie e figlio nasconde 3 chili eroina in valigia: arrestato napoletano all'Aeroporto

I tre erano appena sbarcati da un volo proveniente da Atene: incastrati da un cane antidroga

Erano appena giunti da Atene, apparentemente una famiglia normale: padre, madre (entrambi 35enni) e figlioletto, tutti napoletani. Ma il fiuto del cane antidroga «Drigo» della Guarda di finanza ha messo in allerta i militari delle Fiamme gialle e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane di Bari che hanno deciso di vederci chiaro. I sospetti si sono concentrati infatti sulla valigia che l'uomo portava al seguito: i tre erano appena sbarcati da un volo proveniente da Atene.

Il successivo controllo della valigia, ha consentito il rinvenimento di un doppiofondo al suo interno, contenente una confezione con circa tre chilogrammi di sostanza che dalle analisi è risultata essere eroina. La droga era praticamente «stesa» nel doppiofondo ed è riuscita a eludere i controlli aeroportuali nello scalo greco.

La sostanza stupefacente è stata quindi sottoposta a sequestro, mentre l'uomo è stato arrestato e la moglie denunciata a piede libero. Sono in corso indagini per individuare elementi connessi al canale di approvvigionamento ed a quello di smistamento dell’eroina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie