Mercoledì 15 Luglio 2020 | 03:36

NEWS DALLA SEZIONE

l'iniziativa
Cellamare, debutta il cinema «drive-in» ed è subito successo

Cellamare, debutta il cinema «drive-in» ed è subito successo

 
il rogo
Gallipoli, vasto incendio vicino Lido Conchiglie, in azione canadair

Gallipoli, vasto incendio vicino Lido Conchiglie, in azione canadair

 
generosità
Foggia ha un secondo «Muro della gentilezza» per i bisognosi: Emiliano incontra il piccolo Potito

Foggia ha un secondo «Muro della gentilezza» per i bisognosi: Emiliano incontra il piccolo Potito

 
nel barese
Monopoli, riuscita la simulazione di soccorso nel lago sotterraneo

Monopoli, riuscita la simulazione di soccorso nel lago sotterraneo

 
dal web
#Benesserecontagioso: in un video le bellezze della Puglia, dal Salento alla Bat

#Benesserecontagioso: in un video le bellezze della Puglia, dal Salento alla Bat

 
L'intervista
Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

 
Turismo
Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

 
nel leccese
Lido Marini, tartaruga deposita uova in mezzo alla musica assordante: è il terzo nido salentino

Lido Marini, tartaruga deposita uova in mezzo alla musica assordante: è il terzo nido salentino

 
Evitata esplosione e allargamento del fuoco
Incendio tra Minervino Murge e Spinazzola: fiamme bosco Acquatetta

Incendio tra Minervino Murge e Spinazzola: fiamme bosco Acquatetta

 
Nella Bat
Trinitapoli, scoperta maxi piantagione ci cannabis con oltre 3400 piante

Trinitapoli, scoperta maxi piantagione di cannabis con oltre 3400 piante

 
la tragedia
Vieste, avverte malore in mare e annega «Nanu», braccio destro di Vallanzasca

Vieste, avverte malore in mare e annega «Nanu», braccio destro di Vallanzasca

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materabasket
L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

L'Olimpia Matera pronta per la stagione dei 60 anni

 
BariL'appello
Coronavirus in Puglia, Fitto: «I sanitari baresi in attesa dei test da 3-4 mesi»

Coronavirus in Puglia, Fitto: «I sanitari baresi in attesa dei test da 3-4 mesi»

 
HomeIl rogo
Incendio in un centro rifiuti di Barletta: a fuoco mezzi e bidoni

Incendio in un centro rifiuti di Barletta: a fuoco mezzi e bidoni

 
TarantoL'operazione dei cc
Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

 
LecceIl caso
Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

Lecce, «mio figlio positivo al Coronavirus»: caos al tribunale

 
BrindisiIl caso
Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti positivi al Covid»

Brindisi, la denuncia della Lega: «In arrivo 100 migranti, tra loro anche positivi al Covid»

 
Potenzain basilicata
Bella, bolletta Tim di 15 euro, la battaglia legale finisce in Cassazione

Per pagare la bolletta si spendono 15 euro: la battaglia legale di Bella finisce in Cassazione

 
Foggiamedicina
Foggia, ai «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio

Foggia, al «Riuniti» primo intervento su un paziente sveglio in Neurochirurgia

 

i più letti

Il caso

Matera, rapina da film in gioielleria con kalashnikov: arrestato 25enne

La banda indossava tute bianche, passamontagna e guanti per non farsi riconoscere

MATERA - Rapina da film in provincia di Matera: i carabinieri del Comando Provinciale di Matera hanno eseguito, a Brindisi, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Matera su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 25enne, Silvio Guadalupi, perché ritenuto responsabile di una rapina fatta il 29 agosto dello scorso anno in una gioielleria situata nel centro commerciale «Mongolfiera», a Matera.

Guadalupi, che ha precedenti penali, è accusato di concorso in rapina aggravata e continuata, ricettazione e porto abusivo di armi da fuoco. I Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa contro Guadalupi dal gip di Matera, su richiesta della Procura della Repubblica.

I rapinatori - tutti vestiti con tute bianche, passamontagna e guanti - portarono via dalla gioielleria circa 300 oggetti d’oro, per un peso complessivo di oltre un chilo. Dei tre, uno minacciò una commessa e alcuni clienti con un kalashnikov, costringendoli a stendersi a terra: gli altri prelevarono i preziosi dalle vetrine e dai cassetti. La fuga dei rapinatori avvenne su un’auto che era stata rubata in provincia di Lecce alcune settimane prima e che fu bruciata quasi subito. I rapinatori continuarono la fuga su un furgone che era stato noleggiato proprio da Guadalupi: secondo i Carabinieri e il Procuratore della Repubblica di Matera, Pietro Argentino, che stamani hanno incontrato i giornalisti, fu uno degli errori dell’indagato. Egli, oltretutto, era stato nel centro commerciale anche alcuni giorni prima, per fare un «sopralluogo».

Inoltre, da intercettazioni telefoniche e ambientali, è emerso che il giovane parlò con alcuni suoi amici della rapina fatta a Matera, rivelando particolari che poteva conoscere solo che vi aveva effettivamente partecipato. Le indagini dei Carabinieri - è stato detto - continuano per identificare altre quattro persone che, a vario titolo, avrebbero partecipato alla rapina. 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie