Giovedì 22 Aprile 2021 | 20:06

NEWS DALLA SEZIONE

Covid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 
L'episodio
Fasano, bimba aggredita dal cane di famiglia

Fasano, bimba aggredita dal cane di famiglia: è in prognosi riservata

 
Il caso
Mesagne, trovate 20 tonnellate di rifiuti su un camion abbandonato

Mesagne, trovate 20 tonnellate di rifiuti su un camion abbandonato

 
L'emergenza
Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

Asl Brindisi, completato ciclo vaccini anti Covid a dializzati e trapiantati

 
Il caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 
Il caso
Carovigno, all’alt dei Carabinieri si disfa della droga

Carovigno, all’alt dei Carabinieri si disfa della droga

 
controlli anti covid
Brindisi, tifosi della squadra di calcio intenti a realizzare striscione in un locale: 6 sanzionati

Brindisi, tifosi della squadra di calcio intenti a realizzare striscione in un locale: 6 sanzionati

 
agricoltura
Brindisi, i sacrifici dei contadini nelle rime di nonno Cosimo

Brindisi, i sacrifici dei contadini nelle rime di nonno Cosimo

 
al Perrino
Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

Brindisi, muore povero e solo: la città gli paga il funerale

 
Nel Brindisino
Latiano, innamorata non corrisposta di un dipendente di banca, fa irruzione con un coltello: arrestata

Latiano, innamorata non corrisposta di un dipendente di banca, fa irruzione con un coltello: arrestata

 
Nel Brindisino
Fasano, l'hub di Conforama finisce sul New York Times

Fasano, l'hub di Conforama finisce sul New York Times

 

Il Biancorosso

Serie C
Verso Turris-Bari: arbitro e giudice sportivo

Verso Turris-Bari: arbitro e giudice sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

L'appello

Mesagne, una raccolta fondi per il sogno di Brigida: «Voglio andare ai campionati di paradressage»

Una storia nata quasi per gioco che a 14 anni di distanza è ormai una passione. Dalla riabilitazione equestre alle gare di paradressage: l'appello di Brigida «aiutatemi a realizzare il mio piccolo grande sogno»

BRINDISI - È partita una raccolta fondi per permettere a Brigida, cavallerizza salentina affetta da sindrome da regressione caudale di continuare ad allenarsi e puntare prima ai Campionati italiani e poi alle Paralimpiadi.

«Brigida è la gioia del nostro lavoro, il motivo per cui amiamo quello che facciamo, nonostante le tante difficoltà. Sono Marcello Ostuni e con la mia famiglia gestisco il centro Acqua2o di equitazione e riabilitazione equestre da ormai quindici anni a Mesagne, in provincia di Brindisi. Vorrei farvi conoscere Brigida e la sua storia, un’avventura che dura da tredici anni. Brigida Nigro, salentina, ha 24 anni ed è affetta dalla nascita da sindrome di regressione caudale, una patologia che non le permette di camminare e infatti la sua carrozzina è sempre stata la sua compagna di viaggio. Il suo temperamento volitivo e la sua fiducia nell’equitazione e nel centro Acqua2o - spiegano nella nota - cambiarono per sempre il destino di entrambi. Il centro Acqua2o è stato tra i primi nell’Italia meridionale ad avviare corsi di riabilitazione equestre (ad oggi contiamo più di trenta ragazzi) e Brigida è stata la nostra prima allieva. Una scommessa, iniziata quasi per gioco e per curiosità, che per la piccola Brigida, allora undicenne, è diventata una grandissima passione. Brigida ha ritrovato con i cavalli quelle energie che sembravano perse per sempre. Ha ritrovato le sue gambe grazie all’amore di Melinda, il suo primo cavallo. Da allora ha deciso di non fermarsi e diventare un’atleta».

«A tutti noi è stato subito chiaro che ci trovavamo di fronte ad un talento eccezionale così come era altrettanto chiaro che Brigida era una ragazzina che amava le sfide, anche quelle che sembravano impossibili per chiunque altro. Così si misurò nel paradressage, una disciplina equestre che consiste in una gara di addestramento; competizioni che si disputano a livello regionale, nazionale fino ad arrivare alle Paralimpiadi. Abbiamo iniziato con le competizioni locali, in Salento, per poi arrivare a quelle regionali raggiungendo risultati incredibili. Questo sport ha costi importanti ed è per questo che abbiamo deciso di condividere la storia di Brigida e chiedere un piccolo aiuto affinché la nostra cavallerizza possa realizzare il suo sogno: la partecipazione ai Campionati italiani e, poi, magari un giorno, alle Paralimpiadi, il suo grande sogno della vita».

E poi lanciano un appello alle istituzioni: «Ci rivolgiamo sia alle Istituzioni pubbliche che ai cittadini che vogliono sognare insieme a Brigida perché crediamo che i suoi risultati e la sua passione rappresentino una pagina bellissima ancora da scrivere per il nostro Paese. Partirà oggi una raccolta fondi per sostenere Brigida e darle l’opportunità di continuare a seguire il suo sogno. Non darle questa possibilità sarebbe una sconfitta a cui non vogliamo arrenderci! Per conoscere più da vicino la storia di Brigida Nigro, vi invitiamo a leggere le sue parole».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie