Lunedì 21 Settembre 2020 | 21:10

NEWS DALLA SEZIONE

L'addio di un amico
Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

 
La ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
Elezioni 2020
Bisceglie, ministro Boccia vota nella scuola elementare Cosmai

Bisceglie, ministro Boccia vota alla Cosmai

 
Elezioni comunali
Andria e Trani alla prova della scelta del sindaco

Andria e Trani alla prova della scelta del sindaco

 
La riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Il caso
Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

 
Scuola
Barletta, Polivalente scolastico . Corsa contro il tempo per le aule

Barletta, Polivalente scolastico: corsa contro il tempo per le aule

 
Le dichiarazioni
Regionali, Guerini a Barletta: «Mancato accordo Pd-M5s in Puglia è occasione persa»

Regionali, Guerini a Barletta: «Mancato accordo Pd-M5s in Puglia è occasione persa»

 
L'anniversario
Barletta, via Canosa: il crollo e 58 vittime sessantuno anni fa

Barletta, via Canosa: il crollo e 58 vittime sessantuno anni fa

 

Il Biancorosso

Calcio serie C
Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Covid 19, il sindaco di Salice Salentino chiude il municipio per una sanificazione totale

Covid 19, il sindaco di Salice Salentino chiude il municipio per una sanificazione totale

 
BariL'iniziativa
Università, a Bari approda il festival nazionale dello sviluppo sostenibile

Università, a Bari approda il festival nazionale dello sviluppo sostenibile

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, Ugl: sciopero il 24 a Taranto ma il governo deve dare risposte

Arcelor Mittal, Ugl: sciopero il 24 a Taranto ma il governo deve dare risposte

 
FoggiaIl caso
Elezioni, a Lesina c'è un solo candidato sindaco ma manca il quorum

Elezioni, a Lesina c'è un solo candidato sindaco ma manca il quorum

 
PotenzaLa curiosità
Nuoto, a Potenza la piscina olimpionica sarà dedicata a Bud Spencer

Nuoto, a Potenza la piscina olimpionica sarà dedicata a Bud Spencer

 
BatL'addio di un amico
Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

Barletta, addio a Pasquale meccanico alla Ferrari morto per infarto

 
Materacontrolli della ps
Policoro, era ai domiciliari e spacciava in casa eroina e cocaina: 30enne in carcere

Policoro, era ai domiciliari e spacciava in casa eroina e cocaina: 30enne in carcere

 
BrindisiIl caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 

i più letti

l'operazione

Trafficavano eroina e marijuana tra Italia e Albania: sgominata banda nel Nordbarese

Due pugliesi e un albanese sono responsabili di importanti scambi di droga: erano in contatto anche con la Ndrangheta

La polizia questa mattina ha sgominato nel Nordbarese una banda italo-albanese dedita al traffico internazionale di droga. TRa persone sono state arrestate: un barlettano di 51 anni, Davide Daddato, un tranese di 43, Umberto Di Benedetto, e un albanese di 30, Emiljano Mustafa. L'indagine è partita dall'arresto in flagrante di un 66enne di Molfetta, Gioacchino Spadavecchia, trovato in possesso di 12 panetti di eroina per un peso di oltre 4 kg, dopo essere appena sbarcato da un traghetto proveniente da Durazzo, in Albania. Un altro panetto era nascosto in cabina, e altri 11 nella sua abitazione nel comune barese. 

Le successive indagini coordinate dalla Dia di Bari hanno consentito quindi di individuare un'organizzazione transnazionale che utilizzava insospettabili corrieri per trasportare eroina e marijuana dall'Albania all'Italia. Molti carichi di droga, destinati alla Calabria e alla Sicilia, sono stati sequestrati nel corso dei mesi. La banda era anche in contatto con un'organizzazione criminale della Ndrangheta di Cassano allo Jonio, che acquistava eroina e dava in cambio cocaina.

I due italiani si trovano nel carcere di Trani, il cittadino albanese è in una struttura detentiva del suo paese in attesa di estradizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie