Venerdì 20 Settembre 2019 | 13:36

NEWS DALLA SEZIONE

Negli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
I controlli
Bari, controlli della Gdf: beccati 159 lavoratori in «nero»

Altamura, Gdf scopre 13 lavoratori in nero in azienda bibite: ora tutti assunti

 
Nella notte
Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

 
Arte
Molfetta si trasforma in capitale della scultura

Molfetta si trasforma in capitale della scultura

 
L'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
La decisione
Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

 
nel Barese
Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

 
Il caso dress code
Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

 
Arrestato dalla Polizia
Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiOperazione Ps e vigili
Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

 
TarantoCosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
FoggiaIn via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
PotenzaIspettorato
Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 

i più letti

Dopo il rogo del 2014

Addio Norman Atlantic: la nave lascia il porto di Bari

Il traghetto naufragato la notte tra il 27 e 28 dicembre 2014 andrà in Turchia

L'ultimo viaggio della Norman Atlantic, il traghetto che prese fuoco la notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014, sarà verso la Turchia. La nave infatti alle 16 di oggi, venerdì 12 luglio 2019, ha abbandonato il porto di Bari.Con l’ausilio del rimorchiatore “Ionion Pelagos”, battente bandiera delle Isole Comore, la nave ha lasciato la banchina n. 30, dove era temporaneamente ormeggiata dal 5 maggio 2018, per iniziare la navigazione di trasferimento a rimorchio verso il porto turco di Aliaga, destinata alla demolizione in un cantiere del posto. Le verifiche sulla stabilità e l’idoneità alla navigazione della nave, da cui sono stati rimossi i liquidi inquinanti, ha consentito di garantire che ci fossero le condizioni per intraprendere un viaggio in massima sicurezza della durata di circa 6 giorni.

La motonave, giunta a Bari il 14 febbraio 2015, dopo un tragico e devastante incendio verificatosi nei locali garage nella notte tra il 27 e 28 dicembre 2014, durante il viaggio di linea dal porto greco di Igoumenitsa a quello di Ancona, lascia quindi il porto di Bari. Nel naufragio, avvenuto al largo delle coste albanesi, ci furono 31 vittime, di cui 12 morti accertati e 19 corpi mai ritrovati, e il ferimento di 64 dei circa 500 passeggeri. Gli accertamenti medico-legali hanno stabilito che 11 passeggeri sono morti per assideramento seguito da annegamento, alcuni caduti in mare mentre tentavano di salire sulle scialuppe, un corpo mai identificato, forse appartenente ad un adolescente clandestino, fu invece trovato carbonizzato all’interno del relitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie