Mercoledì 26 Giugno 2019 | 22:37

NEWS DALLA SEZIONE

Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
Cultura
Viandanti Festival: ad Altamura protagonisti Ezio Bosso e Philippe Daverio

Viandanti Festival: ad Altamura protagonisti Ezio Bosso e Philippe Daverio

 
A sorpresa
Casellati al Petruzzelli: in platea per il figlio direttore della Tosca

Casellati a sorpresa al Petruzzelli per il figlio direttore della Tosca

 
L'intervista
Tiromancino gira a Taranto il video di «Vento del Sud»: «Verrei a viverci»

Tiromancino, girato a Taranto il video di «Vento del Sud»

 
La novità
Gravina, ecco la prima bottiglia di vino intelligente che "parla"

Arriva dalla Puglia la prima bottiglia di vino intelligente che "parla"

 
Storia a lieto fine
Terlizzi, cucciolo salvato dai vvff: il video condiviso anche da Salvini

Terlizzi, cucciolo salvato dai vvff: il video condiviso anche da Salvini

 
Dopo l'annuncio
Olimpiadi invernali 2026: la parodia social è tutta Made in Puglia

Olimpiadi invernali 2026: la parodia social è tutta Made in Puglia

 
Il riconoscimento
Puglia, Giovinazzo in copertina sulla guida Lonely Planet

Puglia, Giovinazzo in copertina sulla guida Lonely Planet

 
Musica
Dai Boomdabash ai Sud Sound System: ecco chi aprirà il concerto di Jovanotti a Barletta

Dai Boomdabash ai Sud Sound System: ecco chi aprirà il concerto di Jovanotti a Barletta

 
La storia
Mola, da giovane scultrice a suora: ecco la nuova vita di Angela

Mola, da giovane scultrice a suora: ecco la nuova vita di Angela

 
L'iniziativa
Flashmob lirico a sorpresa sull’autobus da Bari a Matera

Flashmob lirico a sorpresa sull’autobus da Bari a Matera

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
BariA Japigia
Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

Bari, morti da roghi ex discarica: famiglie si oppongono ad archiviazione

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude».
Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Il video

Alzheimer, «Chi è Marco»: lo spot che racconta la malattia

Il cortometraggio ha come protagonista un uomo nella fase avanzata della patologia «invisibile». Iniziativa in occasione della Giornata mondiale dell'Alzheimer

«Chi è Marco» è un video al centro della campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer del 21 settembre. L'idea è raccontare la cosiddetta malattia «invisibile» attraverso storie di vita reale. Il protagonista del filmato (che è stato realizzato dal Gruppo Korian) viene ritratto nella sua quotidianità per rivelare quanto sia invalidante questa patologia, che gli rende impossibile persino ricordarsi chi è Marco, suo figlio. Sua moglie, in un’incalzante sequenza di domande e risposte, gli spiega con pazienza chi è Marco, sentendosi poi riformulare la stessa identica domanda a distanza di pochi secondi. Un dialogo veloce, sincopato, che evidenzia il declino della memoria del protagonista in tutta la sua crudezza, attutito da un lungo abbraccio finale tra marito e moglie.

Fino al 21 ottobre i familiari dei malati verranno invitati a raccontare la loro esperienza diretta all’interno delle strutture Korian e su www.spezzalindifferenza.it. Obiettivo: è quello di dare voce a questa patologia, spezzando appunto l'indifferenza che la circonda. Aneddoti, ricordi ed episodi verranno, arricchiti dalle foto scattate con Polaroid che ritrarranno i malati con i loro cari. E non finisce qui: in ogni struttura verranno selezionati i cinque racconti più significativi, che verranno inseriti in una rubrica dedicata all’interno del portale Spezzalindifferenza.it.

A Bari, presso il Centro sociale polivalente per anziani del Comune di Bari, in via Dante 104, si terrà un incontro di approfondimento sulla malattia, sulle risorse presenti sul nostro territorio e sulle possibili terapie, farmacologiche e non, che possono essere utilizzate. La mattinata avrà inizio alle ore 10 con la proiezione di un cortometraggio realizzato dagli utenti del centro. L’evento è organizzato dalla cooperativa Gea, che gestisce la struttura, in collaborazione con l’assessorato al Welfare, la Coop Alleanza 3.0, il centro diurno “L’altra Casa” Segesta gruppo Korian e l’associazione Alzheimer Italia Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie