Mercoledì 23 Settembre 2020 | 05:28

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
TarantoContagi
Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

 
BrindisiIn 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
PotenzaNel Potentino
A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 
FoggiaCovid
S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

 
BatLavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
LecceViaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 

i più letti

Bari, via le palme dalla centrale via Sparano: sei d'accordo?

Il Comune sta dando il via ad un nuovo progetto per via Sparano a Bari e per realizzarlo si taglieranno le palme. L'ipotesi sta facendo dibattere l'intera città tra chi è a favore e chi contro

No

63%

Non saprei

21%

Si

15%

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquino

    09 Giugno 2016 - 16:01

    Un buon progetto deve misurarsi con le preesistenze (le palme in questo caso) e far partecipare i cittadini alla creazione dello stesso. Purtroppo gli architetti attuali vivono un un mondo metafisico dove la fanno da padrone la "tendenza" e la voglia di essere originali a tutti i costi con disegni belli da vedere ma distanti anni luce dalle esigenze della città. Parola di architetto.

    Rispondi

  • Leo69ktm

    Leo69ktm

    08 Giugno 2016 - 15:57

    Leggo una gran percentuale di No. Tutti amanti della natura sono improvvisamente diventati? Magari poi von scittan la monnezz a tutt van.. Guardate per favore il progetto finale.

    Rispondi

  • Spiro

    Spiro

    26 Maggio 2016 - 11:37

    Una precisazione. Sono il fondatore del gruppo, ora comitato, salviamo via Sparano. Il comitato, 13.500 iscritti ad ora, non ha mai messo come priorità assoluta il non sradicamento delle Palme ma l'intero progetto, cimiteriale. Spiridione Palumbo Salviamo Via Sparano #salviamoviasparano

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie