Venerdì 17 Settembre 2021 | 08:53

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Matera, crescono visite per Cripta Peccato e Musma

Il ciclo di affreschi della Cripta è stato scelto nel 90% dei casi da turisti italiani, in gran parte provenienti dal Centro Nord. Il Musma ospita oltre 300 opere a Palazzo Pomarici, in un antico edificio dei Sassi in cui sarà inaugurata una terza sala espositiva
Matera, crescono visite per Cripta Peccato e Musma
MATERA - Sono stati 2.830 nel corso del 2009 i turisti che hanno visitato a Matera la Cripta del Peccato Originale, nota come la «Cappella Sistina» del rupestre, e 2.400 quelli del museo Musma della scultura contemporanea della città. Lo ha reso noto Raffaele Vitulli, coordinatore della cooperativa Artezeta, che gestisce le visite nei due siti culturali.
Il ciclo di affreschi della Cripta del Peccato Originale è stato scelto nel 90 per cento dei casi da turisti italiani, in gran parte provenienti dal Centro Nord. Il Musma Matera - Museo Musmaospita oltre 300 opere di artisti italiani e stranieri a Palazzo Pomarici, in un antico edificio dei Sassi in cui sarà inaugurata una terza sala espositiva. La presenza turistica ha fatto registrare in agosto punte di 800 visitatori nella «Cripta», ubicata a circa 15 chilometri da Matera nella «gravina di Picciano», e 400 al Musma che nel corso dell’anno ha avuto una buona presenza di scolaresche.
Le due «offerte culturali» hanno evidenziato, inoltre, una tipologia di turisti che pernotta almeno per un giorno a Matera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie