Giovedì 18 Agosto 2022 | 12:30

In Puglia e Basilicata

LONDRA

Gb: gaffe azzoppa speranze di rimonta di Sunak su Truss

Gb: gaffe azzoppa speranze di rimonta di Sunak su Truss

Dopo successo in tv spunta video, 'tolti fondi ad aree depresse'

05 Agosto 2022

(ANSA) - LONDRA, 05 AGO - Rischiano già di svanire le labili speranze di rimonta alimentate fra i sostenitori di Rishi Sunak dalla performance positiva nell'ultimo confronto tv con la ministra degli Esteri, Liz Truss: sua rivale - largamente favorita nei sondaggi più recenti - al ballottaggio fra gli iscritti Tory della corsa per la successione a Boris Johnson come leader del partito di maggioranza e futuro premier britannico. L'ex cancelliere dello Scacchiere, apparso ieri su Sky più sicuro e credibile dell'avversaria, in particolare sulle risposte alla crisi economica incombente, è infatti inciampato oggi in un imbarazzante video ad orologeria fatto trapelare da chissà chi sul sito del New Statesman: rivista tradizionalmente vicina al Labour. Il video, risalente a diverso tempo fa, quando Sunak era cancelliere, risulta esser stato girato in un incontro con attivisti e donatori tenuto a Tunbridge Wells (Kent), in una zona benestante dell'hinterland di Londra. Vi si vede l'attuale aspirante primo ministro vantarsi di aver trasferito - da titolare del Tesoro del governo Johnson - fondi pubblici verso aree economicamente vivaci come appunto Tunbridge Wells sottraendole a regioni "depresse" ritenute improduttive. Parole che stridono con le sue promesse odierne, oltre che con l'impegno assunto dai Tories sotto la leadership di BoJo fin dalle elezioni scorse a garantire un distribuzione più equa delle risorse fra i vari territori del Regno a vantaggio di quelli confinati da decenni in condizioni di svantaggio: in nome di quel cosiddetto "levelling up" il cui richiamo è valso a fine 2019 all'attuale formazione di governo la conquista alle urne di numerosi seggi sottratti ai laburisti lungo l'ex "Muro Rosso" dell'Inghilterra centro-settentrionale deindustrializzata e pro Brexit. Immediata la reazione delle opposizioni, secondo cui il video è "scandaloso" e mostra "la vera faccia di Sunak" e del suo partito. Mentre fra i Tories filo-Truss, a rincarare la dose ha provveduto lord Zach Goldsmith, fedelissimo di Johnson, pronto a definire quella specie di confessione dell'ex cancelliere "una delle cose più strambe e stupide mai sentite da un politico". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725