Lunedì 26 Settembre 2022 | 23:43

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Sky e Now

L’uomo nero di «The Outsider» nell’universo paranormale all’ombra di Stephen King

L’uomo nero di «The Outsider» nell’universo paranormale all’ombra di Stephen King

15 Settembre 2022

Marina Sanna

Che si chiami El cuco, the Boogeyman, il Babau, la sostanza non cambia: è l’uomo nero che verrà a prenderti quando meno te lo aspetti. Una delle leggende preferite di Stephen King, a cui ha dedicato un racconto straordinario e declinato in vari modi nei suoi libri successivi. The Outsider, in streaming su Sky e Now Tv, tratto dall’omonimo romanzo di King, non fa eccezione. «Uno dei migliori adattamenti delle mie opere». Parole sue che facciamo nostre. Tutto parte dal ritrovamento di un bimbo di 11 anni massacrato in un bosco, ed è solo l’inizio di questa vicenda da brivido. A incominciare dal protagonista, il poliziotto Ralph Anderson (Ben Mendelsohn, bravissimo) che arresta platealmente l’indiziato (Jason Bateman), allenatore della squadra di baseball e stimato cittadino. Sembra quasi una vendetta personale, in realtà le prove contro Terry Maitland sono al contempo schiaccianti, soprattutto testimoni oculari e impronte, e depistanti: il video di una tv locale lo riprende a chilometri di distanza nelle stesse ore in cui avveniva l’omicidio fornendogli un alibi di ferro. Quella che sembrava un’indagine ordinaria diventa inspiegabile e a dare una mano arriva un’investigatrice privata, Holly Gibney (Cynthia Erivo) famosa per istinto e abilità nel vedere connessioni che ad altri sfuggirebbero. Proprio l’intervento di Gibney fa capire che nulla quadra e sembrano ci siano altri casi collegati. Col passare degli episodi gli elementi «paranormali» diventano sempre più evidenti senza però trascinare lo spettatore in un’altra realtà. Il senso di colpa, la perdita, l’elaborazione del lutto rimangono i temi portanti di questa formidabile miniserie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725