Venerdì 21 Settembre 2018 | 04:18

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Ginosa in mezzo al guado dopo l'alluvione del 2013

di MICHELE PACCIANO
Ginosa, come Genova, il fango, si dimentica presto in un fiume di retorica, e quasi subito i morti non hanno più neanche un nome, se non nel cuore dei loro cari. Scatta un naturale meccanismo di difesa, ma è troppo comodo nascondersi dietro “Gli angeli del fango”. Ad un anno esatto dalla tragica alluvione dell’ottobre 2013, che costò quattro vittime, Ginosa s’interroga su se stessa e si riscopre asfittica
Ginosa in mezzo al guado dopo l'alluvione del 2013
di MICHELE PACCIANO

Ginosa, come Genova, il fango, si dimentica presto in un fiume di retorica, e quasi subito i morti non hanno più neanche un nome, se non nel cuore dei loro cari. Scatta un naturale meccanismo di difesa, ma è troppo comodo nascondersi dietro “Gli angeli del fango”. Ad un anno esatto dalla tragica alluvione dell’ottobre 2013, che costò quattro vittime, Ginosa s’interroga su se stessa e si riscopre asfittica, priva di un reale tessuto connettivo, dibattuta tra povertà nascoste e speranze sopite e rannicchiate sull’oggi, terra di confine, che non riesce a decollare, sembra un angelo caduto, che ha ritirato le ali, sospeso, tra un passato agricolo e un futuro industriale e terziario che non arriva, e quando arriva, porta spesso precarietà e disillusione, come dimostrano le grandi vertenze Natuzzi e Miroglio, unite ai tanti casi di quotidiana indigenza, disperata, ma anche dignitosa, che le Caritas parrocchiali toccano ogni giorno con mano.

La gente è sfiduciata, incapace di guardare oltre, pressata dai bisogni quotidiani che si fanno necessità di pura sopravvivenza. La Chiesa si affianca alle istituzioni nella gestione dell’ordinaria emergenza, ma non basta, noi, che facciamo, come reagiamo, da uomini, da cittadini e da cristiani? In questo clima ripiegato su se stesso, anche una mostra di Beneficienza, come quella organizzata dall’Operazione Mato Grosso presso la Residenza sanitaria assistita “Villa Genusia per aiutare le popolazioni del Perù e le missioni alle pendici delle Ande, può essere la spia di un torpore generalizzato e soffocante.

Tutti parlano di solidarietà, ma a farsi carità silenziosa e operosa, sono quasi sempre i piccoli, i singoli, le associazioni di strada come l’Anffas, che ogni giorno, si rimboccano le maniche in aiuto dei disabili gravi e dei veri poveri, mentre i grandi, quelli che dovrebbero e potrebbero, dame e cavalieri, intabarrati in fastosi e vuoti mantelli, o sodalizi e confraternite di antica, gloriosa e danarosa tradizione, quasi sempre, latitano. Anche le imprese, le banche, i medici e professionisti, sono in gran parte mancati. Avevano troppo da fare?
La mostra è durata dieci giorni, se si vuole, il tempo per fare del bene, si trova sempre. Ci consola a metà la solerte, unanime e doverosa partecipazione dell’Amministrazione Comunale. Forse, purtroppo, non è stata d’esempio. Solo dai giovani viene un soffio di speranza, hanno formato un’orchestra, messo in musica le loro emozioni per non dimenticare. Speriamo siano loro ad inventarsi un futuro, senza invecchiare troppo presto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Taranto, tenta rapina in tabaccheria e ferisce il proprietario: arrestato

Taranto, tenta rapina in tabaccheria e ferisce il proprietario: arrestato

 
Tra le strade di Grottaglie come in Fast and Furious: arrestato

Tra le strade di Grottaglie come in Fast and Furious: arrestato

 
Massafra, beccato con hashish, cocaina e marijuana: arrestato 18enne

Massafra, beccato con hashish, cocaina e marijuana: arrestato 18enne

 
Taranto, «La pulizia notturna? No, qui salta sempre»

Taranto, «La pulizia notturna? No, qui salta sempre»

 
Taranto, emergenza gas radon in 27 ambienti scolastici

Taranto, quartiere Tamburi emergenza gas radon in 27 ambienti scolastici

 
Con una spesa di 30 euroTicket per caffè e cornetto

Con una spesa di 30 euro
Ticket per caffè e cornetto

 
Taranto, gas radon nelle scuole: i cittadini chiedono garanzie

Taranto, gas radon nelle scuole:
i cittadini chiedono garanzie

 
Ilva, Costa apre alla decarbonizzazione

Ilva, Costa apre alla decarbonizzazione

 

GDM.TV

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 

PHOTONEWS