Giovedì 06 Ottobre 2022 | 16:17

In Puglia e Basilicata

Il riconoscimento

Crociere, Taranto è la destinazione dell'anno 2022. Melucci: «93mila passeggeri, siamo competitivi»

Crociere, Taranto è la destinazione dell'anno 2022. Melucci: «93mila passeggeri, siamo competitivi»

Vince il Seatrade Cruise Award 2022, il più prestigioso riconoscimento del settore crocieristico europeo

15 Settembre 2022

Redazione online

«Il Seatrade Cruise Award 2022, il più prestigioso riconoscimento del settore crocieristico europeo, se lo aggiudica Taranto. Siamo destinazione dell’anno, abbiamo battuto Dubrovnik e la rete Cruise Britain, un successo della città e del nostro intero sistema di accoglienza». Così il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci commenta l’importante riconoscimento alla città dei due mari, come miglior destinazione per le navi da crociera del 2021, assegnato ieri a Malaga dal «Seatrade Cruise Med» di Malaga, il principale evento del settore crocieristico del Mediterraneo. «Nel 2021 - spiega il primo cittadino - da Taranto sono partite oltre 1000 escursioni, due terzi delle quali per tour cittadini, un autentico record rispetto a Bari e Brindisi che non hanno mai raggiunto questi numeri. 93mila passeggeri sono transitati dal nostro scalo, unico in Italia a poter offrire un ventaglio di proposte così ampio da consentire ai croceristi di raggiungere in un’ora i principali attrattori turistici di Puglia e Basilicata». «Siamo - conclude Melucci - finalmente competitivi, questa è la Taranto tutta nuova che avevamo sognato e che stiamo rendendo realtà. E ora anche altre compagnie si stanno affacciando sullo scalo ionico. Avanti così!».

«Taranto è stata incoronata come la miglior destinazione per le navi da crociera del 2021. Il nuovo, importante riconoscimento per la città jonica arriva dal 'Seatrade Cruise Med’di Malaga, il principale evento del settore crocieristico del Mediterraneo. Una ciliegina sulla torta al lavoro che ha permesso allo scalo tarantino di primeggiare su importanti destinazioni come Dubrovnik in Croazia e Cruise Britain». Lo afferma il governatore pugliese Michele Emiliano. «I numeri dei primi 8 mesi del 2022 - dice - confermano il trend positivo del porto di Taranto: si contano già 73mila arrivi, di cui oltre 22mila nel solo mese di agosto, per una crescita di circa 30mila unità rispetto allo stesso periodo nel 2021. Grazie ai grandi sforzi dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio-Porto di Taranto, sempre più compagnie crocieristiche scelgono lo scalo di Taranto: le navi approdate sono più che raddoppiate, passando in un anno da 17 a 39». "Ce n'è abbastanza per essere orgogliosi - conclude - e guardare con fiducia al futuro del turismo a Taranto, sempre più autorevole protagonista del Mediterraneo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725