Martedì 26 Gennaio 2021 | 13:31

NEWS DALLA SEZIONE

La bomba
Esplosione distrugge bar a Taranto, indaga la polizia

Esplosione distrugge bar a Taranto, indaga la polizia

 
Marina Militare
Taranto, la «Cavour» parla pugliese e si prepara per accogliere gli «F35» a decollo verticale

Taranto, la «Cavour» parla pugliese e si prepara per accogliere gli «F35» a decollo verticale

 
piano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Generosità
Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

 
Il caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
nel Tarantino
Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

 
controlli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
Il caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
La decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariRegione
La crisi congela l’assessorato ai 5S in Puglia

La crisi congela l’assessorato ai 5S in Puglia

 
FoggiaIl furto
Foggia, baby ladri nella scuola Catalano-Moscati: carabinieri arrestano un minorenne

Foggia, baby ladri nella scuola Catalano-Moscati: carabinieri arrestano un minorenne

 
PotenzaIl caso
Petrolio in Basilicata, timori per la fiammata: la seconda in 10 giorni

Petrolio in Basilicata, timori per la fiammata: la seconda in 10 giorni

 
BrindisiAgroalimentare
Carciofo brindisino, allarme Coldiretti: «Prezzi in crollo verticale»

Carciofo brindisino, allarme Coldiretti: «Prezzi in crollo verticale»

 
TarantoLa bomba
Esplosione distrugge bar a Taranto, indaga la polizia

Esplosione distrugge bar a Taranto, indaga la polizia

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

La vertenza

Ex Ilva, a Taranto monta la rabbia

Gli ambientalisti protestano: «Nel nuovo piano niente svolta green, una presa in giro»

Ex Ilva, a Taranto monta la rabbia

«L’idea unanimemente condivisa è di mettere in campo un’azione in grado di attirare l’attenzione del governo con l’intento di arrestare definitivamente i suoi propositi rispetto all’ex Ilva». Le associazioni ambientaliste tarantine spingono per una manifestazione di protesta contro il piano, annunciato solo a grandi linee, messo a punto dall’esecutivo e da ArcelorMittal. La firma dell’accordo è attesa nei prossimi giorni. Lo Stato, tramite Invitalia, entrerà nella nuova compagine societaria inizialmente in maniera paritaria. Le prospettive green sembrerebbero però disattese considerando la previsione di tornare a 8 milioni di tonnellate d’acciaio, continuando a usare prevalentemente carbone. Il sindaco Rinaldo Melucci ha avuto un confronto le associazioni ambientaliste avviando un ciclo di incontri in videoconferenza con la cittadinanza.

A quale tipo di protesta si sta pensando? «Il nodo che non è stato ancora sciolto - spiegano dal movimento Giustizia per Taranto - riguarda la forma in cui attuarla: dalle associazioni la proposta è stata quella di una manifestazione di dissenso davanti ai cancelli della fabbrica (causa dei nostri drammi), o davanti alla Prefettura (simbolo del Governo sul territorio). L’opinione prevalente è stata quella di manifestare in strada, meglio se davanti i cancelli del siderurgico, pur nel rispetto delle disposizioni anti-Covid».
Le parole d’ordine «con cui farlo - si aggiunge - sono: respingere al mittente il piano del governo ed aprire un accordo di programma in cui prevedere la partecipazione della città».

Intanto, il sindaco Melucci oggi incontrerà i rappresentanti istituzionali del territorio (alle 14.30) e le organizzazioni sindacali (16.30), mentre lunedì sarà la volta degli amministratori locali della provincia (12.30) e delle associazioni datoriali (15.30). Dell’accordo che «si va definendo - commenta la presidente di Legambiente Taranto, Lunetta Franco - conosciamo solo indiscrezioni. Sembrano quasi dei numeri a lotto. Tuttavia manca una questione che per noi è la premessa di tutto, cioè la valutazione di impatto sanitario dello stabilimento siderurgico, qualunque sarà il suo assetto produttivo».
Per il Comitato Cittadino e Lavoratori Liberi e Pensanti, movimento di cui fanno parte anche operai del Siderurgico, «qualunque posizione alternativa rispetto alla chiusura totale non è solo l’ennesima presa in giro, politica e sociale per Taranto ma sottoscrive la condanna a morte di operai e cittadini. La proposta di “chiusura della sola area a caldo” è un corto circuito propagandistico. Noi opporremo una strenua resistenza a chiunque abbia intenzione di tenere ancora aperta quella fabbrica di morte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie