Martedì 07 Luglio 2020 | 20:20

NEWS DALLA SEZIONE

Preso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
ambiente
Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

Taranto, nube di polveri in area ex Ilva: depositato esposto Comune

 
nel Tarantino
Grottaglie, maltrattamenti e minacce ai familiari per 10 anni: 22enne in carcere

Grottaglie, maltrattamenti e minacce ai familiari per 10 anni: 22enne in carcere

 
nel Tarantino
Palagiano, crolla solaio a scuola, famiglie preoccupate: «Tragedia sfiorata»

Palagiano, crolla solaio a scuola, famiglie: «Tragedia sfiorata». La replica del sindaco

 
la città
Taranto, si costituisce Comitato cittadino per la salute e l'ambiente

Taranto, si costituisce Comitato cittadino per la salute e l'ambiente

 
Ambiente
Taranto, boom di pm 10 ai Tamburi: il sabato nero dell'ex Ilva

Taranto, boom di pm10 ai Tamburi: il sabato nero dell'ex Ilva

 
nel Tarantino
Martina Franca, picchia infermiere del pronto soccorso: arrestato 50enne

Martina Franca, picchia infermiere del pronto soccorso: arrestato 50enne

 
nel Tarantino
Castellaneta, sequestrato intero terreno coltivato con 70mila piante di cannabis: 4 arresti

Castellaneta, sequestrato intero terreno coltivato con 70mila piante di cannabis: 4 arresti

 
In via Leonida
Taranto, entro metà agosto sarà ultimato il parcheggio nell'ex artiglieria

Taranto, entro metà agosto sarà ultimato il parcheggio nell'ex Artiglieria

 
Il siderurgico
ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
Brindisitra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

nel Tarantino

In trasferta a Martina Franca si spostano in taxi per svaligiare distributori automatici: 4 giovani denunciati

I quattro, tre minorenni, avevano messo su un sistema scaltro, a dispetto della giovane età

In trasferta a Martina Franca si spostano in taxi per svaligiare distributori automatici: 4 giovani denunciati

Specializzati nel “ripulire” i distributori automatici h24: sono due coppie di giovanissimi ladri - tre dei quali minorenni - fermati dagli agenti del Commissariato di Martina Franca (Ta). Sono passate da poco le due di notte, una volante, impegnata nei servizi di controllo del territorio, viene allertata per un furto ai danni di un distributore automatico. È stato il proprietario dell’attività a sorprenderli, grazie al sistema di videosorveglianza controllato da remoto, e a metterli in fuga utilizzando l’interfono.

La pattuglia, mentre sta per raggiungere l’attività commerciale, incrocia un taxi in uscita dalla città in direzione del capoluogo. A bordo del mezzo, gli agenti scorgono diversi passeggeri e, insospettiti, decidono di fermarlo e di procedere al controllo.
Sono quattro i passeggeri, due ragazzi e due ragazze, tutti residenti a Foggia. L’intuizione si rivela giusta: gli accertamenti investigativi e, in particolare, il raffronto con le immagini del sistema di videosorveglianza, consentono di identificarli con
certezza come gli autori del tentativo di furto compiuto poco prima, ai danni del self 24.  I ragazzi, a dispetto della giovanissima età, danno prova di notevole scaltrezza. Gli ulteriori approfondimenti, infatti, permettono di accertare che i quattro hanno stabilito la base logistica in un b&b del capoluogo dal quale partono, a bordo di taxi, per portare a segno i “colpi”. Al termine delle attività, i quattro vengono denunciati in stato di libertà per il tentativo di furto. Sono in corso ulteriori indagini per verificare se la banda possa aver messo a segno altri colpi nella provincia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie