Sabato 16 Febbraio 2019 | 00:48

NEWS DALLA SEZIONE

Denunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
Denunciato proprietario
Castellaneta Marina, convalidato sequestro lido Albatros

Castellaneta Marina, convalidato sequestro lido Albatros

 
Nel Tarantino
Pulsano, 80enne muore colpito da un vaso caduto per il vento

Pulsano, 80enne muore colpito da un vaso caduto per il vento

 
Nel tarantino
San Giorgio Jonico, pregiudicato ferito da colpi di pistola, è grave

San Giorgio Jonico, pregiudicato ferito da colpi di pistola, è grave

 
Sanità
Taranto, arrivano gli assegni di cura per gli ammalati gravissimi

Taranto, arrivano gli assegni di cura per gli ammalati gravissimi

 
Ambiente ferito
Ex Ilva, polveri su Taranto: chiesto incontro a Prefetto

Forte vento a Taranto, oggi scuole chiuse. Polveri dall'ex Ilva: chiesto incontro a Prefetto

 
Il caso
Nascondeva una pistola nel reggiseno: arrestata a Taranto

Nascondeva una pistola nel reggiseno: arrestata a Taranto

 
Dai cc di Massafra
Falsificavano banconote e le vendevano: 3 arresti nel Tarantino

Falsificavano banconote e le vendevano: 3 arresti nel Tarantino

 
Maltempo
Taranto, alberi cadono sulle auto per il forte vento

Taranto, alberi cadono sulle auto per il forte vento

 
Il gesto
Tenta di rubare auto, passante chiama la polizia che lo blocca

Tenta di rubare auto, passante chiama la polizia che lo blocca

 
Il caso
Taranto, scompare M5S dal Comune: si dimette l'altro consigliere

Taranto, scompare M5S dal Comune: si dimette l'altro consigliere

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Il futuro dello stabilimento

Ilva, sit-in dei lavoratori
sotto il municipio di Taranto
Mobilitazione il 10 febbraio

Ilva, sit-in dei lavoratori sotto il municipio di Taranto

TARANTO - Fim, Fiom e Uilm di Taranto, al termine dell’incontro con le Rsu dell’appalto Ilva, hanno elaborato un documento in cui annunciano la «decisione unitaria di mettere in campo iniziative di mobilitazione» nella giornata del 10 febbraio. In quella data scadranno le manifestazioni di interesse per l’acquisto delle aziende del gruppo Ilva. Le organizzazioni sindacali spiegano che la mobilitazione vedrà "coinvolti i lavoratori diretti Ilva e di tutto l’appalto e territorio». E’ stata confermata la convocazione da parte dell’assessorato regionale al Lavoro nella giornata del 9 febbraio. I sindacati chiedono l’integrazione salariale per i lavoratori sottoposti a contratto di solidarietà.

I delegati, dopo un sit in sotto la sede del Municipio, si sono riuniti nell’aula del consiglio comunale, dando seguito al documento unitario del 18 gennaio, per discutere delle criticità in cui versa il settore dell’appalto Ilva e di tutto il territorio tarantino.

La discussione ha riguardato il bando di vendita del Siderurgico, i provvedimenti del governo legati ai crediti vantati dalle aziende dell’appalto, gli ammortizzatori sociali e il risanamento della fabbrica. Fim, Fiom e Uilm chiedono «la tutela del completo risanamento ambientale (bonifiche comprese) e dei livelli occupazionali attuali sia di Ilva che dell’intero tessuto industriale tarantino» e propongono «un tavolo permanente su Taranto che faccia da osservatorio dell’evolversi dell’intera vertenza alla luce delle prossime mobilitazioni». Il documento sarà illustrato ai lavoratori nel corso di assemblee.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400