Venerdì 24 Maggio 2019 | 03:47

NEWS DALLA SEZIONE

nel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
La decisione
Presunta truffa Inail Taranto, Corte dei Conti assolve indagati

Presunta truffa Inail Taranto, Corte dei Conti assolve indagati

 
Taranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
La morte del 66enne
Manduria, interrogati due minori dei video del pestaggio a sangue

Manduria, interrogati due minori dei video del pestaggio a sangue

 
Il caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
I tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
Nel tarantino
Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

Martina Franca: torna nella casa vacanze e trova un occupante e lavori in corso

 
Arcelormittal
Ex Ilva, il maxi-altoforno sarà sempre più «verde»

Ex Ilva, il maxi-altoforno sarà sempre più «verde»

 
Stilata dal Sole 24 Ore
Classifica indice salute: Taranto fanalino di coda, Puglia meglio della Basilicata

Classifica indice salute: Taranto fanalino di coda, Puglia meglio della Basilicata

 
Il caso
Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

Taranto, il questore vieta i funerali pubblici per il boss Taurino

 
Il caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

Il futuro dello stabilimento

Ilva, sit-in dei lavoratori
sotto il municipio di Taranto
Mobilitazione il 10 febbraio

Ilva, sit-in dei lavoratori sotto il municipio di Taranto

TARANTO - Fim, Fiom e Uilm di Taranto, al termine dell’incontro con le Rsu dell’appalto Ilva, hanno elaborato un documento in cui annunciano la «decisione unitaria di mettere in campo iniziative di mobilitazione» nella giornata del 10 febbraio. In quella data scadranno le manifestazioni di interesse per l’acquisto delle aziende del gruppo Ilva. Le organizzazioni sindacali spiegano che la mobilitazione vedrà "coinvolti i lavoratori diretti Ilva e di tutto l’appalto e territorio». E’ stata confermata la convocazione da parte dell’assessorato regionale al Lavoro nella giornata del 9 febbraio. I sindacati chiedono l’integrazione salariale per i lavoratori sottoposti a contratto di solidarietà.

I delegati, dopo un sit in sotto la sede del Municipio, si sono riuniti nell’aula del consiglio comunale, dando seguito al documento unitario del 18 gennaio, per discutere delle criticità in cui versa il settore dell’appalto Ilva e di tutto il territorio tarantino.

La discussione ha riguardato il bando di vendita del Siderurgico, i provvedimenti del governo legati ai crediti vantati dalle aziende dell’appalto, gli ammortizzatori sociali e il risanamento della fabbrica. Fim, Fiom e Uilm chiedono «la tutela del completo risanamento ambientale (bonifiche comprese) e dei livelli occupazionali attuali sia di Ilva che dell’intero tessuto industriale tarantino» e propongono «un tavolo permanente su Taranto che faccia da osservatorio dell’evolversi dell’intera vertenza alla luce delle prossime mobilitazioni». Il documento sarà illustrato ai lavoratori nel corso di assemblee.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400