Domenica 18 Agosto 2019 | 11:17

NEWS DALLA SEZIONE

Il contenzioso
Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune: pagherà 1,5 mln

Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune di Taranto: pagherà 1,5 mln

 
Il gesto per gelosia
Taranto, crede che lui abbia un'altra: 27enne gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

Taranto, crede che lui abbia un'altra: gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

 
Beccati dalla polizia
Taranto, spacciano hashish a 18 anni: due denunce

Taranto, spacciano hashish a 18 anni: due denunce

 
Il caso
Taranto, litiga con la moglie incinta e aggredisce agenti: arrestato

Taranto, litiga con la moglie incinta e aggredisce agenti: arrestato

 
Tutele legali
Pronta la norma «salva-Ilva», ma il decreto è ancora in attesa

Pronta la norma «salva-Ilva», ma il decreto è ancora in attesa

 
Nel tarantino
Pulsano, minacce a sorella e ex cognato per l'assistenza ai genitori: arrestato

Pulsano, minacce a sorella e ex cognato per l'assistenza ai genitori: arrestato

 
L'omaggio
Nadia Toffa, tarantini ai funerali con magliette «Ie Jesche pacce pe te»

Nadia Toffa, tarantini ai funerali con magliette «Ie Jesche pacce pe te»

 
L'omelia
Taranto, folla alla messa per Nadia Toffa, il vescovo: «Infondeva serenità»

Taranto, folla alla messa per Nadia Toffa, il vescovo: «Infondeva serenità»

 
Violenza in famiglia
Violentava e picchiava la moglie: arrestato nel Tarantino

Violentava e picchiava la moglie: arrestato nel Tarantino

 
Sanità
Pronto soccorso a Taranto: «Pazienti mai abbandonati»

Pronto soccorso a Taranto: «Pazienti mai abbandonati»

 
Il siderurgico
ArcelorMittal, 3 giorni di sciopero contro esuberi dopo morte gruista

ArcelorMittal, revocati 3 giorni di sciopero contro esuberi dopo morte gruista

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'evento
S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
TarantoIl contenzioso
Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune: pagherà 1,5 mln

Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune di Taranto: pagherà 1,5 mln

 
NewsweekVacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
FoggiaI controlli
Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 
BariLa denuncia di Radicali e Penalisti
«Bari ha bisogno di un nuovo carcere»: solo 299 posti, mai i detenuti sono 428

«Bari ha bisogno di un nuovo carcere»: solo 299 posti, mai i detenuti sono 428

 
MateraTragedia nel Materano
Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: forse un malore

Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: grave la figlia di 6 anni

 

i più letti

Il caso

Manduria, anziano pestato a morte: Riesame trasferisce 6 minori in comunità

Erano stati arrestati per la morte di Antonio Cosimo Stano, vittima da tempo di soprusi e angherie da parte della baby-gang

Manduria, anziano picchiato a morte: 8 persone fermate, 6 sono minori

Il Tribunale del Riesame di Taranto presieduto dal giudice Ciro Fiore ha disposto il trasferimento in Comunità di sei minorenni di Manduria arrestati lo scorso 26 giugno nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Antonio Cosimo Stano, il pensionato 66enne deceduto il 23 aprile scorso dopo aver subito una lunga serie di aggressioni, torture e angherie da parte di più gruppi di giovani. I minori erano rinchiusi nel carcere minorile Fornelli di Bari. Nell’ambito del secondo filone d’indagine la Polizia aveva notificato, per altri raid violenti ai danni di Stano avvenuti nel periodo di carnevale e per l’aggressione a un altro 53enne disabile, che per le botte ricevute ha subito la rottura di tre denti incisivi e l’indebolimento permanente della masticazione, altre 11 misure cautelari per tre maggiorenni (due dei quali già sottoposti a fermo il 30 aprile) e 8 minorenni tra i 15 e i 17 anni (due dei quali già fermati nella prima tranche dell’inchiesta).

Le brutali aggressioni venivano filmate e diffuse nella chat di Whatsapp. La scorsa settimana il Tribunale del Riesame aveva concesso i domiciliari al 19enne Vincenzo Mazza, arrestato il 26 giugno nell’ambito della stessa inchiesta. Domiciliari, limitatamente alla seconda ordinanza di custodia cautelare, anche per Antonio Spadavecchia di 23 anni e Gregorio Lamusta di 19, rimasti in carcere per effetto della prima misura restrittiva. Dopo che l’autopsia ha stabilito che le aggressioni possono essere considerate concausa della morte di Stano, la pubblica accusa ha contestato anche il reato del 613 bis sulla tortura, aggravata dal quinto comma ("Se dai fatti di cui al primo comma, deriva la morte quale conseguenza non voluta, la pena è della reclusione di anni trenta").(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie