Lunedì 08 Agosto 2022 | 14:27

In Puglia e Basilicata

L'episodio

Taranto, picchia la madre che non vuole dargli soldi: 17enne in comunità

violenza donna, stalking

Replicava i comportamenti minacciosi e intimidatori del padre, già recluso nel carcere del capoluogo jonico

25 Giugno 2019

Redazione online

La polizia di Taranto ha mandato in comunità un 17enne del luogo per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Il ragazzo replicava i comportamenti minacciosi e intimidatori del padre, già recluso nel carcere di Taranto, dei confronti della madre. La donna ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine dopo anni di vessazioni: spesso il figlio tentava di estorcerle denaro, coinvolgendo nella sua furia aggressiva anche il fratello minore. La vittima aveva scelto talvolta di non tornare nemmeno a casa, e di fermarsi a dormire dai suoceri. Il 17enne il giorno della festa della mamma ha dato in escandescenze colpendo a pugni e calci la porta d'ingresso e picchiando la donna, che rifiutava di dargli dei soldi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725