Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 09:27

NEWS DALLA SEZIONE

A 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
Il caso
Taranto, nascondevano nello scantinato pistola e katane

Taranto, nascondevano nello scantinato pistola e katane

 
Il cantiere
Aeroporto Grottaglie, al via i lavori per l'ampliamento del piazzale

Aeroporto Grottaglie, al via i lavori per l'ampliamento del piazzale

 
ex ilva
Taranto, decreto salva imprese: Patuanelli incontra Arcelor Mittal e sindacati

Decreto salva imprese: Patuanelli incontra Arcelor Mittal e sindacati
«Con stop scudo posti a rischio»

 
Il progetto
Arcelor Mittal, presentato Centro ricerca: investimento da 10 mln

Arcelor Mittal, presentato Centro ricerca: investimento da 10 mln

 
L'eccellenza pugliese
Lorenzo tarantino con la media del 10 per tutti gli anni di scuola: premiato da Mattarella

Lorenzo tarantino con la media del 10 per tutti gli anni di scuola: premiato da Mattarella

 
In Commissione
Taranto, via da Dl imprese "scudo" penale ex Ilva: ma garanzia per sito

Taranto, via da Dl imprese «scudo» penale ex Ilva: ma garanzia per sito

 
Il Riesame
Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

 
trasporti
Taranto, autista bus aggredito da passeggero: sassi contro un altro mezzo

Taranto, autista bus aggredito da passeggero: sassi contro un altro mezzo

 
la perquisizione
Taranto, nasconde pistola clandestina nel paraurti dell'auto: arrestato 20enne

Taranto, nasconde pistola clandestina nel paraurti dell'auto: arrestato 20enne

 
Le dichiarazioni
Mittal, ministro Fioramonti: «Spero venga rimossa immunità penale»

Mittal, ministro Fioramonti: «Spero venga rimossa immunità penale»

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaSul Gargano
Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan: 15 arresti

Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan: 15 arresti

 
BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

Al Comune

Taranto, ecco chi sono i nuovi assessori del Melucci-ter

Paolo Castronovi vicesindaco, ripescata la Viggiano: Melucci trattiene alcune deleghe

Rinaldo Melucci

Rinaldo Melucci

Parte la Giunta Melucci-ter. Ieri mattina il sindaco ha varato il nuovo esecutivo dopo l’azzeramento deciso lo scorso 6 maggio.
«Dopo una necessaria fase di confronto con le forze politiche di maggioranza e ferme restando le consuete valutazioni di carattere fiduciario che la norma prevede, il sindaco Rinaldo Melucci - si legge in una nota di Palazzo di Città - ha dato mandato al suo ufficio di gabinetto di predisporre i decreti di nomina degli assessori e delle relative deleghe».

Ai servizi sociali, in quota ai consiglieri Brisci-Casula, arriva da Pulsano, dov’era - ma ora si è dimessa - consigliere comunale di opposizione dopo essersi candidata al sindaco per il centrodestra un anno fa ed aver parte parte di giunte della stessa coalizione per diverso tempo - Gabriella Ficocelli, delegata ai servizi sociali e integrazione. La preside del «Maria Pia» Rita Frunzio - in quota ai consiglieri Lupo e Stellato - ottiene pubblica istruzione e pari opportunità. Affari generali e associazionismo - delega deboluccia viste le premesse della vigilia - per Deborah Cinquepalmi, già candidata non eletta del Pd alle ultime comunali e cugina di Walter Musillo, leader del gruppo Indipendente, in passato socio e amico di Melucci. Passa allo sviluppo economico e alla polizia Locale Gianni Cataldino (gruppo Bitetti), mentre resta alla cultura e allo sport Fabiano Marti (quota Melucci). Viene promosso vicesindaco, aggiungendo le società partecipate alle già detenute risorse umane Paolo Castronovi (socialisti) mentre l’urbanistica e la mobilità vengono affidate all’architetto Augusto Ressa, ex direttore della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici. Melucci ha deciso di trattenere per sé le deleghe ai lavori pubblici, ambiente, affari legali e programmazione finanziaria.

Rispetto a una iniziale ipotesi, Melucci ha conferito all’avvocata Francesca Viggiano la delega al Patrimonio e alle Politiche Abitative, «scelta condivisa - si legge in una nota del Comune - con il Segretario Provinciale del Partito Democratico. Come annunciato, in questa seconda fase ho aperto alla politica - spiega il sindaco Melucci - e ho accolto i suggerimenti giunti dai gruppi della maggioranza». Lunedì potrebbe svolgersi una riunione del gruppo consiliare Pd con il sindaco, riunione che potrebbe risultare decisiva.

«Ogni nomina è fiduciaria», ricorda il sindaco, che invita al al «lavoro di squadra» pensando soprattutto ai risultati «per la città». A Paolo Castronovi (fra i tre confermati, con la delega a Partecipate e Risorse umane, nel rimpasto al via ieri con sette assessori) va «la delega di Vicesindaco, perché credo - sottolinea il sindaco - abbia le caratteristiche e il temperamento giusto che occorrono per ricoprire questa carica in questo momento». Melucci ringrazia poi gli uscenti - «tutti brillanti professionisti» - «per aver contribuito a quella che è stata la parte sicuramente più dura e impegnativa di questa consiliatura: hanno dato quella sferzata che Taranto attendeva da lustri». 

FDI SU RIMPASTO: PESSIMO SPETTACOLO - «Il rimpasto della Giunta comunale a Taranto è figlio di una mera tattica. Un’operazione volta a calibrare varie anime politiche nella speranza del Sindaco Melucci di ottenere un sostegno da forze eterogenee». Lo afferma la deputata Ylenja Lucaselli (Fdi), commentando in una nota il rimpasto di metà mandato voluto dal sindaco Rinaldo Melucci (Pd), al via ieri, proseguito oggi con una nomina condivisa dal Pd e un ultimo assessore annunciato in seguito. «Una squadra - prosegue Lucaselli - non si compone con il bilancino, magari ricorrendo ai proverbiali riciclati, ma coinvolgendo eccellenze in una condivisione di obiettivi e valori fondanti. A Taranto assistiamo ad un brutto spettacolo, pessimo esempio per la città è per l’intero Mezzogiorno».

Il sindaco «ringrazia tutti gli amministratori uscenti per il positivo servizio volto a favore della città ed ha augurato un buon lavoro alla nuova Giunta Comunale». Ma al di là dei ringraziamenti di rito, spicca la mancata riconferma degli assessori Pd Massimiliano Motolese e Francesca Viggiano, gli unici due peraltro superstiti della prima Giunta Melucci. A quanto pare, per Motolese non sembrano esserci possibilità di recupero mentre uno spiraglio ci sarebbe per la Viggiano che potrebbe tornare al patrimonio, delega della quale si occupava nella prima Giunta Melucci, ma solo se si verificheranno le condizioni politiche. Che farà il Pd? Si sentirà rappresentato dalla Cinquepalmi? Lunedì potrebbe svolgersi una riunione del gruppo consiliare Pd con il sindaco, riunione che potrebbe risultare decisiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie