Giovedì 25 Aprile 2019 | 10:34

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
Primo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
La visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Mai pensato chiusura stabilimento» 
Associazioni vanno via: «È teatrino»

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, Fiom Taranto: «Di Maio chiarisca nuova mission»

Ex Ilva, Fiom Taranto: «Di Maio chiarisca nuova mission»

 
La festa non autorizzara
Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

Taranto, si sballano a rave party: 17 denunciati, tra loro un minorenne

 
L'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 
I nodi dell'acciaio
Taranto, Di Maio atteso domani all'ex Ilva: con sé porta 4 ministri

Ilva, si dimettono i commissari, arrivano i nuovi. Di Maio: «Capisco rabbia tarantini, ma voglio che mi ascoltino»

 
Il siderurgico
ArcelorMittal scrive al sindaco di Taranto: «Non c’è alcuna emergenza»

ArcelorMittal scrive al sindaco di Taranto: «Non c’è emergenza»

 
Il caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
Sanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
A taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
FoggiaOperazione della Polizia
Cerignola, preso corriere algerino con 4 etti di hashish

Cerignola, preso corriere algerino con 4 etti di hashish

 
LecceOmicidio in Salento
Maglie, ucciso un pregiudicato in strada: forse dopo una lite

Maglie, ucciso un pregiudicato in strada: forse dopo una lite FOTO

 
BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

della nave Bergamini

Incidente nella stazione navale Taranto, ferito sottoufficiale

Durante una manovra di ormeggio è stato colpito da un cavo: è stato trasportato all'ospedale SS. Annunziata

ospedale di Taranto

E’ ricoverato in condizioni gravissime nella sala rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto il primo maresciallo Gioacchino Verde, 53enne di origini napoletane, coinvolto ieri in un incidente avvenuto durante le manovre di ormeggio di nave Bergamini nella stazione navale Mar Grande. Un cavo si è rotto tranciando la gamba destra al sottufficiale e provocandogli altre gravi lesioni.
Verde è stato sottoposto a intervento chirurgico cerebrale e alla colonna vertebrale, terminato nella tarda serata di sabato. In un tweet la Marina militare spiega che «la situazione è ancora critica ma Gioacchino sta 'lottando'. Famigliari a Taranto seguiti da personale specializzato. Migliaia le testimonianze di vicinanza giunte ieri dal grande equipaggio della #MarinaMilitare, della #Difesa tutta e dalla gente comune. Rimaniamo vicini a Gioacchino e alla sua famiglia».

COSA È SUCCESSO - Un sottufficiale della Marina militare, il primo maresciallo Gioacchino Verde, questa mattina è rimasto ferito in un incidente avvenuto presso la Stazione Navale Mar Grande della marina Militare a Taranto, durante la manovra di ormeggio della fregata Bergamini in seguito alla rottura accidentale di un cavo d’ormeggio, che lo ha colpito. Il sottufficiale, ferito ma cosciente, è stato soccorso dal personale medico di bordo e successivamente trasportato presso l'ospedale Santissima Annunziata di Taranto dove è in corso un intervento chirurgico. Sono in corso accertamenti per fare luce sulle cause dell’incidente.

Un cavo si è rotto tranciandogli la gamba destra all’altezza della coscia e provocandogli la frattura della gamba sinistra e di una vertebra dorsale. Il primo maresciallo, secondo quanto riferiscono fonti dell’Asl, a seguito dell’incidente ha avuto un arresto cardiaco ed è stato salvato dai medici che ora stanno valutando l'intervento chirurgico per tentare eventualmente di ricucire l'arto che è stato recuperato. Il militare, sottoposto a un intervento di stabilizzazione delle fratture, è in prognosi riservata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400