Lunedì 26 Agosto 2019 | 03:59

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 
Al rione Salinella
Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

 
Tre denunciati
Sava, villa di lusso con piscina abusiva, rubavano energia elettrica

Sava, nella villa di lusso con piscina abusiva rubavano energia elettrica

 
Dopo il Festival
Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

 
Il caso
Strage di pecore a Martina Franca: branco di lupi ne sbrana decine

Strage di pecore a Martina Franca: branco di lupi ne sbrana decine

 
L'offesa
Taranto, scritta contro dirigente Ugl: «Chicco Russo fascio infame»

Taranto, scritta contro dirigente Ugl: «Chicco Russo fascio infame»

 
Il caso
ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»

ArcelorMittal, Usb proclama sciopero: «ci sono microchip nelle tute»
Veicolo si ribalta in reparto Irf

 
Al Santissima Annunziata
Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

Nadia Toffa, da Taranto 30 mila firme per dedicarle reparto oncologico

 
Il ritrovamento
Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

Taranto, oltre 300 reperti archeologici recuperati dalla polizia

 
Lavoro in nero
Castellaneta, 4 braccianti sfruttati nei campi per più di 10 ore al giorno: 3 denunce

Castellaneta, 4 braccianti sfruttati nei campi per più di 10 ore al giorno: 3 denunce

 
Inquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cittadini presentano esposto

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceTragedia nel Salento
Si sente male mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

Malore mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Cade in mare da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

Cade da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

 
BariL'appuntamento
Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

 
BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 

i più letti

I CANTIERI DA APRIRE

Taranto, lavori pubblici: il Comune «chiama» i privati

Con la formula del progetto di finanza, coinvolgimento per le opere nei cimiteri

Centro «Magna Grecia»  ecco cosa dice la legge

TARANTO - I privati verranno coinvolti nella realizzazione di alcune opere pubbliche. Lo prevede la legge e, quindi, come ogni anno, il piano triennale delle opere pubbliche del Comune di Taranto stila alcuni interventi che si possono, anzi potrebbero, realizzare con il sostegno di gruppi imprenditoriali privati. Tutto questo, in particolare, assume la denominazione di finanza di progetto oppure di project financing in inglese.

Ed allora, quali sono i progetti inseriti quest’anno? Eccoli, riportati di seguito: intervento di completamento del cimitero di Talsano denominato Santa Maria Porta del Cielo (12 milioni 370mila euro); gestione del servizio globale, manutenzione, adeguamento normativo, efficientamento energetico degli impianti di pubblica illuminazione comunale (11 milioni 839mila); sistemazione del “cimitero di guerra militi dei francesi” che si trova all’interno di San Brunone (3 milioni 800mila); concessione di lavori e servizi per la riqualificazione e messa in esercizio nel centro sportivo Magna Grecia (3 milioni 685mila); concessione di lavori e servizi area camper ubicata in via Mascherpa a destinazione area sosta turismo itinerante (1,5 milioni di euro).
Nel capitolo “Opere incompiute - concessione di servizi”, la direzione Lavori pubblici del Comune di Taranto ha inserito il “restauro e la riqualificazione il consolidamento strutturale e l’adeguamento impiantistico di Palazzo degli Uffici” che aveva un importo iniziale - attraverso un progetto di finanza poi fallito - di 29 milioni 228mila euro. Ma non solo. Tra le incompiute la stessa Amministrazione comunale indica anche il progetto di finanza per la costruzione, ampliamento e gestione del cimitero Santa Maria Porta del cielo di Talsano (9,9 milioni di euro).

Per quel che riguarda gli interventi di recupero e completamento, nel piano triennale delle opere pubbliche adottato giovedì scorso dalla giunta Melucci si segnalano i lavori in programma nei palazzi storici del Borgo Antico. In particolare: riqualificazione e recupero immobile sito in via Garibaldi angolo Vico Novelune finanziata con 2 milioni 287mila euro provenienti dal Patto per la Puglia (governo Renzi). E con l’identico canale di finanziamento è finanziato ma per 2 milioni 349mila euro il recupero di Palazzo Carducci e analogamente sempre grazie ai fondi del Patto per la Puglia (3 milioni 631mila, in questo caso) viene finanziato il risanamento conservativo e il recupero funzionale di Palazzo Troilo.

E sempre per quel che riguarda la Città Vecchia, nel piano trovano spazio (anzi ritrovano) la riqualificazione e la valorizzazione del waterfront mar Piccolo del Borgo antico nel tratto tra la discesa Vasto e Vico Vianuova (cosiddetto Wterfront Giardini) per un importo di 2,1 milioni. Ed ancora, realizzazione di spazio polifunzionale all’aperto sul waterfront mar Piccolo per spettacoli all’aperto di animazione sociale (1 milione di euro) e, infine, recupero Cantiere Maggese (380mila euro).

La giunta Melucci, infine, ha recentemente approvato i progetti per la realizzazione dei nuovi impianti di illuminazione all’intersezione tra via Mediterraneo e viale Unità d’Italia e sulla rotatoria in via Consiglio. Si tratta del primo intervento previsto dalla corposa programmazione che investirà tutta la rete cittadina nei prossimi tre anni, con una previsione di spesa che sfiora i 6 milioni di euro. Sono stati stanziati 246.300 euro (rispettivamente 169.700 per il primo e 76.600 per il secondo).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie