Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 08:33

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

Scherma, dal 22 febbraio a Foggia campionati Europei Cadetti

 
Coppa Italia 2019
Basket, il Brindisi vola in finale: battuto il Sassari 86-87

Basket, il Brindisi vola in finale per i Final Eight: battuto Sassari 86-87

 
CANOTTAGGIO
Montrone, il trono del "Gladiatore"Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

Montrone, il trono del "Gladiatore"
Dopo la pubalgia pronto a nuove sfide

 
Sport
Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

Campionati Regionali Fasano: la Pesistica Capurso fa doppietta

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
80-70
Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

Basket, quinta vittoria consecutiva per il Brindisi, contro il Pistoia

 
Al San Nicola
Bari in campo contro Marsala per cancellare la sconfitta Turris

Bari dopo la sconfitta Turris torna in sella: batte Marsala 3-1
Rivedi la diretta

 
Tennis
FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

FedCup, Errani battuta, Svizzera-Italia 1-0

 
La competizione
Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

Scherma, Italia vince mondiali sciabola maschile, in squadra il foggiano Samele

 
Dopo i supplementari
Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

Basket: Brindisi espugna Sassari, in trasferta finisce 98 a 103

 
Contro Francavilla
Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

Calcio: Daspo a 6 tifosi del Monopoli dopo aggressione

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
MateraNel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
BariInaugura il 21 febbraio
Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

Sculture da indossare: la mostra di Anna Maria Di Terlizzi all'archivio di Stato di Bari

 
TarantoAl Teatro Fusco
La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

La nuova vita di Diodato, senza confini ma con emozioni

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
FoggiaLa storia
«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

«Nonno Libero», il barbone più longevo di Foggia, avrà una casa

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

calcio

Bari batte Vicenza
e torna quarto
I tifosi ricordano Gironda

I Biancorossi al San Nicola superano il Vicenza per 2 a 1

Bari Vicenza primo gol

il gol di Di cesare

Bari-Vicenza 2-1

BARI (4-3-3): Guarna 5.5; Donkor 6, Di Cesare 6.5, Rada 6, Contini 6.5; Defendi 6.5, Porcari 6, Di Noia 6 (33'st Minala 5); Rosina 5.5, Maniero 6.5, Boateng 6 (17'st De Luca 6). In panchina: Micai, Romizi, Donati, Puscas, Camara, Tonucci, Scalera. Allenatore: Camplone 6.5.

VICENZA (4-3-3): Vigorito 5; Sampirisi 5.5, Brighenti 6, Mantovani 5.5, D’Elia 5.5; Sbrissa 5.5 (1'st Ebagua 4), Moretti 6, Gagliardini 5.5 (32'st Bellomo 5.5); Laverone 6, Raicevic 6.5, Giacomelli 5.5 (17'st Gatto 5.5). In panchina: Marcone, El Hasni, Manfredini, Vita, Galano, Modic. Allenatore: Marino 5.5. ARBITRO: Minelli di Varese 5.5 RETE: 45'pt Di Cesare, 14'st Maniero, 24'st Raicevic.

NOTE: spettatori 16.496 (paganti 5.470, abbonati 11.026) per un incasso di Euro 85.006,82. Espulso al 39'st Ebagua per doppia ammonizione. Ammoniti: Di Noia, Gagliardini, Brighenti, Sampirisi, Laverone. Angoli: 6-5 per il Vicenza. Recupero: 0; 5'.

Il Bari torna quarta forza della serie B battendo al San Nicola il Vicenza per 2 a 1. Il gol del vantaggio del Bari è stato siglato al 45' del primo tempo da Di Cesare lesto nell’approfittare di una uscita-saponetta del portiere Vigorito. Nella ripresa Marino gioca la carta Ebagua, schierando il nigeriano accanto all’altra punta Raicevic, ma sono stati i pugliesi a raddoppiare (al 14' st), con una deviazione di testa di Maniero (contestata per un presunto contatto con Brighenti).

La gara si riapre (al 24' st) per una leziosità difensiva di Donkor che ha spianato la strada ad un contropiede finalizzato da Raicevic. Nel finale il Vicenza (in dieci per l’espulsione di Ebagua) ha esercitato un forcing efficace, costruendo nitide azioni per il pari (in particolare una conclusione di Brighenti murata da Contini), con Porcari e compagni in grande affanno.

I TIFOSI RICORDANO GIRONDA - «Rerè Gironda la Nord ti saluta e ti è grata»: con uno striscione di 30 metri, all’inizio della gara Bari-Vicenza, i tifosi biancorossi hanno ricordato in curva nord lo scomparso avvocato Aurelio Gironda Velardi, principe del foro del capoluogo regionale e già deputato di Alleanza nazionale. Gironda, oltre ad esser stato dirigente del Bari durante la presidenza di Angelo De Palo negli anni '60, aveva difeso il club nella recente querelle legata al calcioscommesse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400