Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 18:19

NEWS DALLA SEZIONE

Il ricordo di Braynt
Kobe, la morte di un semidio innamorato del Belpaese

Kobe, la morte di un semidio innamorato del Belpaese

 
nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Ex Ilva, dopo sentenza Cedu nessun accordo tra Stato e cittadini

Ex Ilva, dopo sentenza Cedu nessun accordo tra Stato e cittadini

 
BariLa visita
Papa a Bari, attesi in 40mila: ecco treni straordinari e maxi parcheggi

Papa a Bari, attesi in 40mila: ecco treni straordinari e maxi parcheggi

 
FoggiaIl ritrovamento
Foggia, durante lavori pista Gino Lisa emerge bomba americana

Foggia, durante lavori pista Gino Lisa emerge bomba americana

 
LecceL'incidente
Insegnante in monopattino travolta da un’auto pirata: è in coma all’ospedale «Vito Fazzi»

Lecce, insegnante in monopattino travolta da un’auto pirata: è in coma all’ospedale «Vito Fazzi»

 
BatNel Parco
Posta su Facebook foto che lo ritrae con il fucile accanto a cinghiale appena ucciso: denunciato pseudo cacciatore

Posta su Fb foto che lo ritrae con il fucile accanto a cinghiale appena ucciso: denunciato pseudo cacciatore

 
PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 

i più letti

Dias in testa nella classifica degli schiacciatori

La prima stagione in Italia lo incorona protagonista del campionato di A2 maschile di pallavolo con 213 punti. L'opposto brasiliano: «Il mio obiettivo è certamente continuare a essere primo, ma magari anche portare il Gioia del Colle ai play off»
GIOIA DEL COLLE - La sua prima stagione in Italia lo incorona protagonista del campionato maschile di A2. L’opposto Fabricio Dias sta portando alta la bandiera biancorossa della Nava Gioia del Volley con i suoi 213 punti e per ora il primato nella classifica punti schiacciatori spetta proprio a lui.

Il brasiliano arriva in Europa nel 2004, in Francia, per rimanerci diversi anni. Nella stagione 2006-2007 è il miglior realizzatore del campionato francese. Per lui questo è il primo campionato italiano e si sta facendo conoscere più che bene, non solo con i palloni messi a terra.

La sua genuinità, il suo carisma, la grinta e la passione che sta dedicando a questa sua esperienza gioiese lo hanno fatto diventare l’idolo dei tifosi gioiesi. «È bello essere in Italia, mi piace molto – commenta il brasiliano – qui si sta bene. La società mi ha accolto benissimo e il calore del pubblico mi lascia senza fiato. Per quanto riguarda il campionato è avvincente, molto simile a quello francese. Le squadre sono tutte di altissimo livello e in particolare quello che sto vivendo quest’anno a Gioia è molto equilibrato, per cui ogni gara va vissuta con ansia e tensione. In merito alla classifica schiacciatori, certo, sono felice e soddisfatto, ma siamo ancora a metà campionato, è ancora tutto da vedere. Piuttosto guardo con piacere i risultati della mia squadra, sono sereno perché stiamo giocando bene e facendo ottimi risultati e questo è importante. Il mio obiettivo ora è certamente continuare a essere primo in classifica schiacciatori, ma magari anche portare il Gioia ai play off».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie