Martedì 25 Febbraio 2020 | 05:07

NEWS DALLA SEZIONE

monica imperiale
Potenza città dello sport 2021. Da cestista a buttafuori: «Ecco i valori dello sport»

Potenza città dello sport 2021. Da cestista a buttafuori: «Ecco i valori dello sport»

 
calcio lucano
Eccellenza, daspo per 8 tifosi del Rotonda: petardi in campo limitarono visuale di gioco

Eccellenza, daspo per 8 tifosi del Rotonda: petardi in campo limitarono visuale di gioco

 
SPORT
Potenza città dello sport 2021: la famiglia D'Onofrio con il karate nelle vene

Potenza città dello sport 2021: la famiglia D'Onofrio con il karate nelle vene

 
Pallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 
Le minacce
Calcio, lettera minatoria e testa mozzata d'animale inviata al ds del Taranto

Calcio, lettera minatoria e testa mozzata d'animale inviata al ds del Taranto

 
«L'allenatore nel pallone»
Monopoli calcio, Scienza come Lino Banfi «cura» Jefferson e il brasiliano segna

Monopoli calcio, Scienza come Lino Banfi «cura» Jefferson e il brasiliano segna

 
La storia
Rebecca, mezzofondista 17enne più forte della sua rara patologia

Rebecca, mezzofondista 17enne più forte della sua rara patologia

 
Sport e salute
Bari, una corsa per per il cuore: torna «Running Heart»

Bari, una corsa per il cuore: torna «Running Heart»

 
La presentazione
Calcio giovanile, torna il Salento il «Trofeo Caroli Hotels»

Calcio giovanile, torna in Salento il «Trofeo Caroli Hotels»

 
l'evento
Judo, al PalaFlorio il trofeo nazionale Città di Bari

Judo, al PalaFlorio il trofeo nazionale Città di Bari

 
Il ricordo di Braynt
Kobe, la morte di un semidio innamorato del Belpaese

Kobe, la morte di un semidio innamorato del Belpaese

 

Il Biancorosso

Calcio
Cavese-Bari: la diretta della partita

Bari, solo un punto con la Cavese

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantotragedia sfiorata
Taranto Mittal, incendio divampa in Colata, il video inviato a Patuanelli

Taranto Mittal, incendio divampa in Colata, il video inviato a Patuanelli

 
BatL'appuntamento
Barletta, tutto pronto per la «Disfida della sicurezza»

Barletta, tutto pronto per la «Disfida della sicurezza»

 
BariIl rientro
Terremoto Albania, dimessi i due pazienti curati a Bari

Terremoto Albania, dimessi i due pazienti curati a Bari

 
PotenzaIl caso
Coronavirus: da Milano a Potenza, allontanato avvocato dal Tribunale

Coronavirus: da Milano a Potenza, allontanato avvocato dal Tribunale

 
FoggiaL'incendio nel Foggiano
Borgo Mezzanone, scoppia rogo in baraccopoli: nessun ferito

Borgo Mezzanone, scoppia rogo in baraccopoli: nessun ferito

 
BrindisiLa riserva
Palle verdi, alghe rosse e foglie nere: Torre Guaceto e... i «doni» del mare:

Palle verdi, alghe rosse e foglie nere: Torre Guaceto e... i «doni» del mare

 
LecceI controlli
Dal Lodigiano ad Andrano: sospetto contagio da Coronavirus a pranzo nuziale per famiglia salentina

Dal Lodigiano ad Andrano: sospetto contagio da Coronavirus a pranzo nuziale per famiglia salentina

 

i più letti

Florens, inizia la trasferta più lunga della stagione

Castellana affronterà prima la trasferta a Sassuolo nella terza giornata della serie A1 di pallavolo femminile (domenica, dalle ore 17,30). Poi si sposterà in Piemonte per la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il Novara (mercoledì 29, ore 20,30)
Donato Radogna, tecnico della Florens CastellanaCASTALLANA GROTTE - La Florens Castellana Grotte si prepara alla terza giornata della Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile e, di fatto, alla "trasferta più lunga" della stagione. Non tanto per i km da affrontare, quanto per la durata della permanenza lontano da Castellana. La formazione allenata da Donato Radogna, infatti, sarà impegnata domenica 26 ottobre a partire dalle ore 17,30 nella gara esterna contro la Unicom Starker Kerakoll Sassuolo e, a seguire, si sposterà in Piemonte per affrontare la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il Novara (si giocherà mercoledì 29 alle ore 20,30). Continua così il tour de force che porterà la Florens a giocare ben 5 partite in 13 giorni (già giocate 2 in 4 giorni).
«Quella di Sassuolo è sicuramente una gara tostissima - ha commentato il presidente della Florens, Johnny Netti - Loro sono una squadra già rodata, ha cambiato pochissimo in estate e, infatti, in questo inizio di campionato ha fatto molto bene. È' una partita difficile, forse più difficile di quelle già affrontate con Novara e con Bergamo, perché Sassuolo credo sia un passo avanti dal punto di vista fisico e tattico».

In più, per la Florens, la stanchezza di lunghi viaggi e pochi allenamenti nelle gambe. Ancora Netti: «Purtroppo credo sia sbagliata la formula della Coppa Italia. Constatando quanto le società in genere abbiano dimostrato di tenere a questa competizione forse sarebbe stato meglio applicare la vicinorietà. Spero che la squadra regga anche dopo Sassuolo perché teniamo molto alla gara con Vicenza, forse la più importante di questo periodo per noi, e al ritorno di Coppa a Novara. Peccato per il set perso in casa in Coppa: compromette di molto la qualificazione» .
Sono due i precedenti tra le due squadre, entrambi risalenti alla stagione 2006-2007, entrambi a favore del Sassuolo: 3-1 in Emilia all'andata, 0-3 in Puglia al ritorno. Sarà possibile seguire la cronaca in diretta della partita Sassuolo - Cgf Recylce Florens su www.asflorens.it con il servizio Volley on Air domenica 26 a partire dalle ore 17.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie