Sabato 18 Gennaio 2020 | 04:52

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Florens, inizia la trasferta più lunga della stagione

Castellana affronterà prima la trasferta a Sassuolo nella terza giornata della serie A1 di pallavolo femminile (domenica, dalle ore 17,30). Poi si sposterà in Piemonte per la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il Novara (mercoledì 29, ore 20,30)
Donato Radogna, tecnico della Florens CastellanaCASTALLANA GROTTE - La Florens Castellana Grotte si prepara alla terza giornata della Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile e, di fatto, alla "trasferta più lunga" della stagione. Non tanto per i km da affrontare, quanto per la durata della permanenza lontano da Castellana. La formazione allenata da Donato Radogna, infatti, sarà impegnata domenica 26 ottobre a partire dalle ore 17,30 nella gara esterna contro la Unicom Starker Kerakoll Sassuolo e, a seguire, si sposterà in Piemonte per affrontare la gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il Novara (si giocherà mercoledì 29 alle ore 20,30). Continua così il tour de force che porterà la Florens a giocare ben 5 partite in 13 giorni (già giocate 2 in 4 giorni).
«Quella di Sassuolo è sicuramente una gara tostissima - ha commentato il presidente della Florens, Johnny Netti - Loro sono una squadra già rodata, ha cambiato pochissimo in estate e, infatti, in questo inizio di campionato ha fatto molto bene. È' una partita difficile, forse più difficile di quelle già affrontate con Novara e con Bergamo, perché Sassuolo credo sia un passo avanti dal punto di vista fisico e tattico».

In più, per la Florens, la stanchezza di lunghi viaggi e pochi allenamenti nelle gambe. Ancora Netti: «Purtroppo credo sia sbagliata la formula della Coppa Italia. Constatando quanto le società in genere abbiano dimostrato di tenere a questa competizione forse sarebbe stato meglio applicare la vicinorietà. Spero che la squadra regga anche dopo Sassuolo perché teniamo molto alla gara con Vicenza, forse la più importante di questo periodo per noi, e al ritorno di Coppa a Novara. Peccato per il set perso in casa in Coppa: compromette di molto la qualificazione» .
Sono due i precedenti tra le due squadre, entrambi risalenti alla stagione 2006-2007, entrambi a favore del Sassuolo: 3-1 in Emilia all'andata, 0-3 in Puglia al ritorno. Sarà possibile seguire la cronaca in diretta della partita Sassuolo - Cgf Recylce Florens su www.asflorens.it con il servizio Volley on Air domenica 26 a partire dalle ore 17.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie