Lunedì 27 Gennaio 2020 | 10:08

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiShoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
FoggiaL'incidente
Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

Spari a Zapponeta, un uomo ferito a un piede da un proiettile

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 
BariLa novità
Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

Bari, al Museo «c'è un morto»: ecco il gioco virtuale di 5 giovani informatici

 
BariL'inchiesta
Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Avellino-Bari si giocherà a porte chiuse

L'incontro di calcio (sabato 18 ottobre, ore 16) della nona giornata di serie B, non avrà spettatori. Lo ha deciso il prefetto di Avellino a causa dell'inagibilità dello stadio Partenio dovuta a carenze igienico-sanitarie e alla mancanza della certificazione antincendio
BARI - L'incontro di calcio Avellino-Bari, in programma sabato 18 ottobre per la nona giornata di serie B, sarà disputato a porte chiuse. Lo ha deciso il prefetto di Avellino, Ennio Blasco, a causa dell'inagibilità dello stadio comunale Partenio di Avellino, dovuta a carenze igienico- sanitarie e alla mancanza della certificazione antincendio.
Lo rende noto la questura di Bari, che invita i tifosi del Bari a non recarsi in Campania, non essendo possibile assistere alla partita.

In vista dell'impegno, allenamento pomeridiano per il Bari al San Nicola. I pugliesi hanno svolto una seduta in palestra. Dopo il recupero di Barreto, una nuova buona notizia per il tecnico, Antonio Conte: è tornato disponibile l'argentino Donda (dopo aver saltato la gara con il Mantova per una contrattura).
Domani pomeriggio è previsto un nuovo allenamento, mentre la rifinitura prima della gara campana è in programma venerdì mattina.

Intanto, l'Associazione Bari In Testa, sollecitata dalle segnalazioni di decine di sostenitori biancorossi, ha scritto alla Lega Calcio e a Sky per protestare contro l'orario di inizio del recupero di campionato Bari-Sassuolo, in programma martedì 21 ottobre alle 14,30.
Per l'associazione, ancora una volta sono stati calpestati i diritti dei tifosi, che rappresentano ormai la componente meno importante nel panorama calcistico italiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie