Mercoledì 21 Novembre 2018 | 11:02

NEWS DALLA SEZIONE

Serie B
Lecce, Mancosu esalta La Mantia, Palombi e Falco

Lecce, Mancosu esalta La Mantia, Palombi e Falco

 
Seconda categoria lucana
Potenza, picchia arbitro 17enne: squalificato per tre anni

Potenza, picchia arbitro 17enne: squalificato per tre anni

 
KITESURF
Campionato italiano wavebis del barese Morga

Campionato italiano wave
bis del barese Morga

 
Promozione
Calcio, si impicca calciatore 19enne del Martina: rinviata partita con Barletta

Calcio, si impicca calciatore 19enne del Martina: rinviata partita col Barletta

 
L'intervista
L'archivista col bilanciere: parla Micaela De Gennaro, campionessa di bodybuilding coratina

Corato, l'archivista col bilanciere: parla Micaela la campionessa

 
La gara in acqua
Vela, la Morgan vince il XXXI edizione del Trofeo Bettiglieri

Vela, la Morgan vince la XXXI edizione del Trofeo Bettiglieri

 
Quartiere Catino
Bari, nuovo stadio rugby sarà in via Caravella: costerà 2mln di euro

Bari, nuovo stadio rugby sarà in via Caravella: costerà 2mln di euro

 
Era sotto di 2 set
Pallavolo, in B1 la Pvg Bari vince la prima partita in casa

Pallavolo, in B1 la Pvg Bari vince la prima partita in casa

 
Pallacanestro
Brindisi, operazione aggancio per l'Happy Casa

Brindisi, operazione aggancio per l'Happy Casa

 
Vittoria in trasferta
Bari ad Acireale per proseguire la marcia verso la serie CDalle 14.30 segui la diretta

Bari, tris ad Acireale: altri 3 punti, prosegue marcia verso la C 
Rivedi la diretta

 
KITESURF
Seconda tappa campionato italiano vince a Ostia Il barese Morga

Seconda tappa campionato italiano vince a Ostia il barese Morga

 

GDM.TV

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calciomercato

Il Bari ingaggia Fedato
«Spero sia l'annata giusta»

Francesco Fedato

Francesco Fedato (foto L. Turi)

«La mia storia è iniziata da qui. Non sono ancora esploso, spero sia l’annata giusta. Darò il massimo per questa maglia": con queste parole si è presentato l'attaccante Francesco Fedato, ingaggiato dal Bari in prestito dalla Sampdoria. Per la punta si tratta di un ritorno nel club che lo aveva scoperto tra i dilettanti: «Non volevo andare via da qui - racconta - e anche l’anno scorso c'era stata una trattativa per ritornare. Sono qui per dare un contributo». Poi la trattativa: «Stavo chiudendo per un’altra squadra, ho incontrato Sogliano a Milano, ma ho scelto Bari subito. La Samp mi ha chiamato per il ritiro, annunciandomi che potevo ripartire in prestito. In tre giorni poi si è chiusa una trattativa-lampo».
E’ partito da Bari senza vivere in pieno la stagione della 'remontadà: «Avrei voluto partecipare alla cavalcata della stagione fallimentare (2013-14, ndr) e della clamorosa rimonta. Appena andato via la squadra ha iniziato a volare». «Il mio ruolo? Sono un esterno, mi trovo bene nel 4-4-2, il modulo perfetto per me. Mi piace saltare l’uomo», conclude Fedato riferendosi al nuovo modulo di Stellone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400