Sabato 22 Settembre 2018 | 03:33

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

World gran prix a bari

Volley, l'Italia
sconfitta al 5°
dalla Thailandia

BARI - Nell’ultima partita della tappa italiana del World Grand Prix le azzurre di Marco Bonitta sono state sconfitte dalla Thailandia 2-3 (20-25, 25-23, 23-25, 25-19, 11-15). La nazionale femminile ha così chiuso all’ultimo posto la pool F, rendendo complicatissima la qualificazione alla Final Six. Contro la Thailandia Malinov e compagne non hanno disputato una buona partita ed hanno giocato solo a tratti, subendo il ritmo delle avversarie apparse più fresche.

Nell’Italia la migliore marcatrice è stata Paola Egonu con 25 punti, seguita da Valentina Diouf (19 p.). Buono il rendimento della coppia centrale Guiggi (13 p.) - Danesi (11 p.). Sul fronte thailandese da segnalare la prestazione di Ajcharaporn (22 punti). Le azzurre hanno stravinto il confronto a muro (14 a 3), ma decisivi sono stati i tantissimi errori commessi (35 a 16).

Domani nel primo pomeriggio l’Italia partirà alla volta di Ankara, sede dell’ultima pool del World Grand Prix, dove affronterà le padrone di casa turche, il Brasile e il Belgio. Come da programma non farà parte della trasferta il libero Immacolata Sirressi, mentre si aggiungerà la palleggiatrice Carlotta Cambi. Alessia Orro, accompagnata dal general manager delle nazionali Libenzio Conti, farà ritorno a Roma per sottoporsi a degli accertamenti strumentali e poi iniziare la terapia riabilitativa.

Nella partita di questa mattina Marco Bonitta ha fatto largo ricorso al turnover, schierando Malinov in palleggio, Diouf opposto, schiacciatrici Sylla ed Egonu, centrali Danesi e Guiggi, libero Sirressi. Le azzurre in avvio hanno sofferto il ritmo elevato delle thailandesi che hanno trovato in Ajcharaporn il terminale preferito (9 punti). Neanche l’infortunio della regista Nootsara ha rallentato le asiatiche, scappate addirittura sul 17-11. Egonu ha provato a scuotere le compagne, ma dopo esser state ad una lunghezza di distanza le azzurre hanno ceduto (20-25).

L’Italia ha reagito nel secondo parziale e grazie ad una buona continuità in attacco è stata capace di portarsi al comando. La Thailandia non si è arresa, rimanendo sempre a stretto contatto delle ragazze di Bonitta, senza però mai riuscire a impattare (25-23). Equilibrato l’inizio del terzo parziale che si è trascinato in parità fino all’11-11, momento in cui le azzurre sono calate in attacco ed hanno lasciato strada libera alle avversarie. Sotto 13-18 Malinov e compagne sono riuscite a reagire e con una bella rimonta hanno agganciato la Thailandia sul 20-20. Nel finale l’Italia ha sprecato qualche buona occasione, mentre le avversarie sono state più ciniche, chiudendo (23-25).

Molto meglio le azzurre nella quarta frazione che le ha viste prendere nettamente in mano il comando del gioco. Con Egonu e Danesi in evidenza la nazionale tricolore ha sempre spinto sull'acceleratore, dominando le avversarie (25-19). Nel tie-break una serie di errori in attacco ha compromesso le speranze di vittorie dell’Italia, uscita sconfitta dal match nonostante il tentativo di rimonta (11-15).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Pesce crudo, amore e fantasia, De Laurentiis: «Bari, sei veramente fantastica»

Bari, Decaro consegna le chiavi del San Nicola a De Laurentiis

 
Foggia, vietata ai tifosila trasferta a Pescara

Foggia, vietata ai tifosi
la trasferta a Pescara

 
Il Lecce subisce gol sempre al 25esimo del secondo tempo: la 'maledizione'

Il Lecce subisce gol sempre al 25esimo del secondo tempo: la 'maledizione'

 
Messina - Bari, segui la diretta

Messina-Bari 0-3, i biancorossi iniziano bene nuova avventura

 
Bari calcio, a Messina dopo 14 anniNotizie e commenti - Diretta dalle 15

Bari, a Messina prima vittoria 3-0, la festa dei 600 in trasferta La cronaca

 
Foggia, ritorno alla normalità: Fares presidente

Foggia, ritorno alla normalità: Fares presidente

 
Bari, la «prima» a Messinaal seguito oltre 800 tifosi

Bari, la «prima» a Messina: al seguito oltre 800 tifosi
La lista dei convocati

 
Brindisi, l'abbraccio della cittàai «giganti» della squadra del cuore

Brindisi, l'abbraccio della città ai «giganti» della squadra del cuore

 

GDM.TV

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 

PHOTONEWS