Venerdì 24 Gennaio 2020 | 18:45

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa manifestazione
Sanità, operatori 118 Taranto scendono in piazza: la protesta lunedì

Sanità, operatori 118 Taranto scendono in piazza: la protesta lunedì

 
PotenzaLe indagini
Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

 
BariL'evento
La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
FoggiaIl caso
Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Motomondiale - La "prima" di Lorenzo in MotoGP

In Portogallo, lo spagnolo della Yamaha (gomme Michelin) vince e aggancia il connazionale Pedrosa in testa alla classifica. Terzo Rossi (Yamaha/Bridgestone) • Nella 250 s'impone lo spagnolo Bautista (Aprilia), nella 125 l'italiano Corsi (Aprilia)
Motomondiale - La "prima" di Lorenzo in MotoGP
ESTORIL (Portogallo) - Dopo aver centrato tre pole position nelle prime tre gare, Jorge Lorenzo è riuscito a centrare la prima vittoria della carriera nell'anno del debutto nella classe regina. Motomondiale 2008 - Jorge Lorenzo (Spagna -Yamaha) Dopo la partenza, lo spagnolo motorizzato Yamaha e gommato Michelin, ha lasciato l'iniziativa al compagno di squadra Valentino Rossi (Bridgestone) che per metà gara ha guidato la fila con le Honda di Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso ad inseguire. Il dottore ha cominciato progressivamente a perdere terreno dallo spagnolo, due volte iridato nella classe 250, che lo ha infilato sulla chicane. Corsa a due nel finale con Lorenzo che è riuscito a tenere a bada Pedrosa.
I distacchi parlano di uno strapotere dello spagnolo, sempre sul podio in tre gare, che ha lasciato a 1817 il rivale della Honda e a 12723 Valentino Rossi, che non ha ancora trovato il giusto feeling con le nuove gomme. Sesto il campione del mondo Casey Stoner con la Ducati, preceduto dalla Yamaha clienti di Colin Edwards, quarto a 17223, e dalla Kawasaki di John Hopkins. Nono tempo Loris Capirossi con la Suzuki, tredicesimo Marco Melandri su Ducati. Fuori dai giochi a 12 giri dalla fine le due Honda di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden.

LE CLASSIFICHE

Piloti
1) Dani Pedrosa (Spagna - Honda) e Jorge Lorenzo (Spagna -Yamaha) 61 punti
2) Valentino Rossi (Italia) Yamaha 47 punti
3) Casey Stoner (Australia) Ducati 40 punti
4) James Toseland (Gran Bretagna) Yamaha 29 punti
5) Loris Capirossi (Italia) Suzuki 26 punti
6) John Hopkins (Stati Uniti) Kawasaki 24
7) Colin Edwards (Stati Uniti) Yamaha 22 punti
8) Andrea Dovizioso (Italia) Honda 21

Costruttori
1) Yamaha 65 punti
2) Honda 61 punti
3) Ducati 40
4) Suzuki 27
5) Kawasaki 24

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie