Sabato 18 Gennaio 2020 | 01:59

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Calcio / Serie A - Cassano ispira, la Samp vince

La squadra di Mazzarri supera il Napoli per 2-0 e sale al settimo posto in classifica a 31 punti. Il barese (in serata ospite di Fazio su Raitre) non segna ma dà il via all'azione del gol di Delvecchio che sblocca il risultato. La Juventus vince a Udine. Il Milan prosegue la rincorsa
Calcio / Serie A - Cassano ispira, la Samp vince
GENOVA - La Sampdoria vola sempre più in alto. La squadra di Mazzarri supera il Napoli per 2-0 e sale al settimo posto in classifica a 31 punti dopo 22 giornate a due sole lunghezze dall'Udinese fermata in casa dalla Juventus. I blucerchiati contro il Napoli soffrono in alcuni frangenti anche se nei primi 45' di gioco non ci sono state grosse emozioni con la formazione di Reja che pur tenendo palla non è mai arrivata ad impensierire Castellazzi.
Bene Cassano che con Delvecchio e Maggio nella ripresa hanno messo sotto il Napoli e siglato due reti. Al 31' è splendida la giocata di Cassano che da terra serve in verticale Bellucci, in area a sinistra, destro sul palo lontano, palla sulla traversa, con Delvecchio che è il più lesto e di testa mette in porta. Al 36' la Samp chiude la gara: difesa del Napoli ancora sotto accusa, Grava tiene in gioco Delvecchio, che di petto in area appoggia a Franceschini, sinistro in diagonale e palla in rete.

I risultati finali della ventiduesima giornata

Cagliari - Parma 1-1 (34' Jeda/C, 35' Reginaldo/P); Empoli - Lazio 1-0 (7' Vannucchi/E);
Livorno - Genoa 1-1 (15' Tavano/L; 83' Di Vaio/G);
Milan - Siena 1-0 (63' Paloschi/M);
Sampdoria - Napoli 2-0 (76' Delvecchio/S; 81' Franceschini/S);
Torino - Palermo 3-1 (36' Amauri/P; 60' Diana/T; 71' E 81' Di Michele/T);
Udinese - Juventus 1-2 (6' Dossena/U; 60' Camoranesi/J; 76' Iaquinta/J);
Catania - Inter 0-2 (Cambiasso, Suazo)

Ieri

Atalanta - Fiorentina 2-2 (29' Pazzini/F, 30' e 90' Muslimovic/A, 60' Semioli/F);
Roma - Reggina 2-0 (21' Panucci/R, 76' Mancini/R).

Classifica (Legenda: squadra, punti, partite giocate, vinte, pareggiate, perse, gol fatti, gol subiti)

Inter 56 22 17 5 0 46 13
Roma 48 22 14 6 2 40 22
Juventus 44 22 12 8 2 42 19
Fiorentina 38 22 10 8 4 34 21
Milan 36 21 10 6 5 33 16
Udinese 33 22 9 6 7 25 27
Sampdoria 31 22 9 4 9 29 26
Atalanta 30 22 7 9 6 34 32
Genoa 29 22 7 8 7 23 29
Palermo 28 22 7 7 8 29 37
Napoli 27 22 7 6 9 33 34
Torino 24 22 4 12 6 23 26
Lazio 23 22 5 8 9 24 31
Catania 23 22 5 8 9 19 26
Livorno 22 21 5 7 9 24 33
Siena 20 22 4 8 10 25 32
Parma 20 22 4 8 10 25 33
Empoli 19 22 4 7 11 16 29
Reggina 18 22 3 9 10 18 34
Cagliari 15 22 3 6 13 17 39

Classifica cannonieri

- 15 reti: Trezeguet (Juventus-1 rigore).
- 14 reti: Ibrahimovic (Inter-6).
- 13 reti: Mutu (Fiorentina-5).
- 12 reti: Borriello (Genoa-4).
- 10 reti: Cruz (Inter-1); Tavano (Livorno-2); Totti (Roma-2).
- 9 reti: Del Piero (2-Juventus); Amauri (Palermo-1); Bellucci (Sampdoria-1).
- 8 reti: Doni (Atalanta-1); Pandev (Lazio); Kakà (Milan-4).
- 7 reti: Iaquinta (Juventus-1); Gilardino (Milan); Zalayeta (Napoli); Maccarone (Siena-1); Di Natale e Quagliarella (Udinese).
- 6 reti: Langella (Atalanta); Pazzini (Fiorentina); Rocchi (Lazio); Miccoli (Palermo-1); Amoruso (Reggina); Mancini (Roma); Rosina (Torino-3).
- 5 reti: Matri (Cagliari); Martinez (Catania); Pozzi (1-Empoli); Cambiasso e Suazo (Inter); Sosa, Domizzi (3), Hamsik e Lavezzi (Napoli); Corradi (Parma); Cassano (Sampdoria).
- 4 reti: Foggia (Cagliari-4); Mascara (Catania); Vieri (Fiorentina-1); Pato e Seedorf (Milan); Vigiani (Reggina); Giuly (Roma); Sammarco (Sampdoria); Loria (Siena).
- 3 reti: Floccari, Ferreira Pinto, Tissone e Zampagna (1) (Atalanta); Spinesi (Catania-1); Vannucchi, Giovinco e Saudati (Empoli); Santana (Fiorentina); Cordoba (Inter); Paci e Pisanu (Parma); Cavani e Simplicio (Palermo); De Rossi (1), Perrotta e Taddei (Roma); Montella (Sampdoria); Frick (Siena); Ventola (Torino); Asamoah (Udinese).
- 2 reti: Muslimovic (Atalanta), Carrozzieri (Catania-Atalanta); Acquafresca, Conti e Fini (1) (Cagliari); Vargas (Catania); Montolivo e Osvaldo (Fiorentina); Leon, Di Vaio e Figueroa (Genoa); Crespo e Jimenez (Inter); Nedved, Legrottaglie, Camoranesi e Salihamidzic (Juventus); Mauri, Firmani e Ledesma (Lazio); Grandoni, Knezevic, Loviso e F. Rossini (Livorno-1); Ambrosini, Pirlo e Ronaldo (Milan); Bogliacino e Gargano (Napoli); Tedesco (Palermo); Reginaldo, Gasbarroni (2) e Morrone (Parma); Aquilani, Panucci, Juan e Vucinic (Roma); Cozza e Brienza (Palermo-Reggina); Maggio (Sampdoria); De Ceglie, Galloppa e Locatelli (Siena); Di Michele (Torino); Diana (Palermo-Torino); Dossena (Udinese). - 1 rete: Pellegrino, Bellini, Capello e Rivalta (Atalanta); Bianco (Cagliari); Terlizzi, Baiocco, Morimoto e Sardo (Catania); Marzoratti e Raggi (Empoli); Donadel, Gasperini, Semioli (Fiorentina); Danilo, Konko, Masiello e Sculli (Genoa); Cesar, Figo, Maicon e Stankovic (Inter); Chiellini, Marchionni, Palladino (Juventus); Mutarelli e Tare (Lazio); Bergvold, Bogdani, De Vezze, Pulzetti e Tristan (Livorno); Paloschi, Gattuso, Gourcuff e Nesta (Milan); Biava, Caserta, Rinaudo e Zaccardo (Palermo); Lucarelli C., Cigarini, Coly, Matteini, Morfeo, Pisanu e M. Rossi (Parma); Barreto, Ceravolo, Joelson e Vigiani (Reggina); Pizarro, Brighi e Mexes (Roma); Gastaldello, Volpi, Del Vecchio, Franceschini e Caracciolo (Sampdoria); Vergassola, Forestieri, Corvia (Siena); Stellone, Grella, Bottone, Corini, Dellafiore, Lanna, Malonga, Motta, Recoba e Vailatti (Torino); Floro Flores, Inler, Pepe e Zapata (Udinese).
Autoreti: 1 Ferri (Cagliari); Giacomazzi (Empoli); Bovo (Genoa); Cordoba (Inter); Cannavaro P. (Napoli); Valdez (Reggina); Tonetto (Roma); Zapata (Udinese).

Prossimo turno

4ª GIORNATA DI RITORNO - 17FEBBRAIO - ORE 15

Fiorentina - Catania
Genoa - Sampdoria
Inter - Livorno (16/2, ore 18.00)
Juventus - Roma (16/2, ore 20.30)
Lazio - Atalanta
Napoli - Empoli
Palermo - Cagliari
Parma - Milan (16/2, ore 18.00)
Reggina - Udinese
Siena - Torino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie