Domenica 23 Settembre 2018 | 16:39

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio - I tifosi del Bari hanno un... mare di idee

Striscione («San Nicola pensaci tu... Matarrese non lo vogliamo più») esposto nel giorno dei festeggiamenti in onore del Santo patrono sui frangiflutti di fronte al lungomare. Intanto, è convocato per l'11 e il 14 maggio il consiglio comunale che dovrà adottare la variante per la trasformazione dello stadio
Striscione contro Matarrese

I russi vogliono il Bari. Ma, soprattutto, sono i baresi a volere i russi. I tifosi biancorossi, a maggior ragione dopo l'intervento del sindaco di Bari Michele Emiliano, hanno intensificato le iniziative per indurre i Matarrese a vendere la società. In poche settimane hanno esposto striscioni ovunque e tappezzato le strade di volantini: iniziative civili (anche se a volte contrarie alle regole) dall'effetto mediatico dirompente. L'accoglienza a Putin ha lasciato il segno (il presidente della Federazione disse divertito che avrebbe cercato di risparmiare i soldi per comprarsi una società di calcio), ma anche i servizi televisivi (ad esempio, Striscia la notizia su Canale 5) e le pubblicazioni sui giornali hanno avuto un ritorno eccezionale.
Al di là di alcune incomprensioni con gli Ultras, a volte scontenti per iniziative prese da gruppi non organizzati, l'obiettivo è comune. Si vuole una nuova proprietà per permettere quel salto di qualità reiteratamente promesso in passato e mai concretizzato. Ormai la rottura è insanabile, tanto che periodicamente ci si ritrova a dover prendere atto della geniale fantasia di chi coglie le occasioni di maggior richiamo per ribadire il concetto. Lo striscione di oltre quaranta metri srotolato nel giorno dei festeggiamenti per il santo patrono sui frangiflutti posti di fronte al lungomare di Bari ha fatto letteralmente impazzire (e scompisciare dalle risate) i presenti, giunti (e appostati) per ammirare l'esibizione delle Frecce Tricolori. San Nicola pensaci tu... Matarrese non lo vogliamo più.
Il mare per i Matarrese è proprio una maledizione. Prima l'abbattimento di Punta Perotti (la saracinesca più criticata della storia), adesso l'ulteriore affronto, sotto gli occhi di migliaia di persone. I tifosi, del resto, sanno a quale santo votarsi. E se proprio amante dei forestieri deve essere, loro sperano che San Nicola lo sia dei russi, con i quali da sempre ha un rapporto privilegiato. Non a caso, i colossi provenienti dall'Est sono pronti ad acquistare anche lo stadio, oggetto di discussione del prossimo consiglio comunale, convocato nei giorni 11 e 14 maggio. Al punto 43 dell'ordine del giorno si legge: adozione di variante al piano regolatore generale per la valorizzazione e riqualificazione delle proprietà comunali e per la trasformazione dello stadio San Nicola in un centro integrato per attività sportive, ricreative, ricettive, culturali e commerciali.
Intanto i baresi, molto attivi in terra e in mare (come evidente), attendono ora buone nuove dal... cielo.

G. Flavio Campanella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari - San Cataldese: segui la diretta della partita

Bari - Sancataldese: 3-1
la diretta della partita

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Pesce crudo, amore e fantasia, De Laurentiis: «Bari, sei veramente fantastica»

Bari, Decaro consegna le chiavi
del San Nicola a De Laurentiis

 
Foggia, vietata ai tifosila trasferta a Pescara

Foggia, vietata ai tifosi
la trasferta a Pescara

 
Il Lecce subisce gol sempre al 25esimo del secondo tempo: la 'maledizione'

Il Lecce subisce gol sempre al 25esimo del secondo tempo: la 'maledizione'

 
Messina - Bari, segui la diretta

Messina-Bari 0-3, i biancorossi iniziano bene nuova avventura

 
Bari calcio, a Messina dopo 14 anniNotizie e commenti - Diretta dalle 15

Bari, a Messina prima vittoria 3-0, la festa dei 600 in trasferta La cronaca

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese in hotel:
«Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS